Le migliori ricette

Fotografia sul nostro sito

Fotografia sul nostro sito


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nel corso degli anni, molti lettori mi hanno inviato un'e-mail con domande sulle fotocamere e sugli obiettivi utilizzati per scattare foto sul nostro sito.

Ho pensato di dedicare un minuto a descrivere l'attrezzatura, il software e un po 'del processo che utilizzo qui.

Inizierò con le fotocamere che uso anche se qualsiasi fotografo te lo dirà, non è l'attrezzatura ma l'occhio del fotografo che è importante.

Non potrei essere più d'accordo! Anche se una buona attrezzatura aiuta quando hai un'illuminazione difficile, come spesso accade in cucina.

Alla fine dell'articolo elencherò molti link a tutorial e risorse se sei interessato a saperne di più sulla fotografia di cibo.

Se hai domande sulla mia procedura che non ho affrontato qui, chiedi nei commenti. Risponderò loro se posso.

Attrezzatura fotografica

Quando ho lanciato Our Site nel 2003, avevo una semplice fotocamera digitale punta e scatta. Nel 2005 ho iniziato a scattare con la fotocamera DSLR di livello base di Canon, una Canon Rebel, con un obiettivo Canon 50 mm f1.4 e un obiettivo macro da 60 mm.

Nel 2007 ho iniziato a utilizzare una Canon 5D con un obiettivo macro Canon 100mm. Successivamente sono passato a una Canon 5D Mark II e un obiettivo Canon EF 24-70mm f / 2.8L.

In questi giorni sto scattando con una Canon 5D Mark III e lo stesso obiettivo 24-70. Questa fotocamera è probabilmente eccessiva per i miei scopi, ma ha due vantaggi principali. Scatta bellissimi scatti in condizioni di scarsa illuminazione (le solite condizioni per gli scatti metodici nella mia cucina) grazie alla sua gamma ISO elevata ed è molto facile da usare per girare video HD, cosa che spero di fare di più. Di solito scatto in modalità "AV", o "priorità di apertura", che altera la quantità di luce che entra nella fotocamera e influisce sulla profondità di campo della messa a fuoco. Non ho ancora capito bene la modalità "manuale". Ci sto ancora lavorando!

Mentre navighi nel sito, le vecchie ricette tendono ad avere foto scattate con vecchi modelli di fotocamere, anche se di tanto in tanto riprendo le ricette dagli archivi.

Le foto delle ricette più recenti sono state scattate con la Canon 5D Mark II o Mark III.

Recentemente ho anche iniziato a fare video, utilizzando le spettacolari capacità video HD della Canon 5D Mark III. Mentre creo i video, potrai vederne alcuni qui sul canale YouTube del nostro sito.

Se sei nel mercato per una fotocamera e stai cercando il passo successivo da un punto e scatta, ti consiglio la Canon Rebel, un modello di fotocamera che ho usato per diversi anni. È una fotocamera SLR digitale entry level eccellente e conveniente, la SLR sta per "Single Lens Reflex".

Il vantaggio principale di una reflex è che puoi sostituire le lenti a seconda delle tue esigenze. Con il Rebel consiglio un Canon 50mm f1.4 (o la sua sorella molto meno costosa, il Canon 50mm f1.8) e un obiettivo Canon 60mm f / 2.8 Macro per i primi piani.

Con la Canon 5D Mark III utilizzo un obiettivo Canon 24-70mm. È un obiettivo costoso, ma lo adoro assolutamente e non lo tolgo mai dalla fotocamera. È un ottimo obiettivo per la fotografia di cibo.

E poi c'è il i phone. Che dispositivo straordinario è! Tanto più utile perché a differenza delle grandi fotocamere DSLR che sono pesanti e devi pensare a portarti dietro, il tuo cellulare è solitamente con te, pronto in qualsiasi momento per una foto, se se ne presenti l'occasione.

Conosco alcuni fotografi che scattano fotografie assolutamente sbalorditive con il loro iPhone. Le foto del girasole e dei semi di questa ricetta sono state scattate con il mio iPhone.

Software

Quando possibile, scatto in formato Camera RAW, che consente la massima flessibilità nella post-elaborazione. Con un file RAW puoi apportare modifiche che si traducono in un jpeg da utilizzare sul tuo sito o in un file ad alta risoluzione per la stampa, ma senza danneggiare il file sorgente.

Il software per il flusso di lavoro che utilizzo è Apple Aperture, che in realtà non consiglio. Ma ci ho investito anni fa, e ora è quello che conosco e uso.

Molti dei miei colleghi di food blogging utilizzano Adobe Lightroom di cui sono molto soddisfatti. E alcuni amici usano Capture One, che ha anche buone recensioni.

Dopo aver esaminato le foto che ho scattato in Aperture, le modifico in Adobe Photoshop. Potrei aumentare l'esposizione, regolare il bilanciamento del colore o del bianco e regolare il contrasto per ottenere la foto finale che desidero. Posso anche ritagliare la foto o aggiungere una filigrana.


A sinistra - prima di Photoshop, A destra - dopo Photoshop

Photoshop è uno strumento professionale, con una curva di apprendimento ripida. Anni fa mi sono iscritto ai tutorial su Lynda.com per imparare a usare questo software. I tutorial di Lynda.com sono di autoapprendimento e molto ben fatti. Per $ 25 al mese hai accesso a una libreria di migliaia di video tutorial e molti sono forniti gratuitamente, solo così puoi vedere quanto sono davvero utili. Lynda.com offre anche tutorial per Photoshop Elements, uno strumento di fotoritocco più semplice.

Illuminazione e messa in scena

Qualche anno fa, quando ho aperto questo sito per la prima volta, ho chiesto consiglio alla simpatica Clotilde di Cioccolato e Zucchine per scattare foto. Odiavo l'aspetto delle mie foto e le sue sono sempre state così belle. Ha raccomandato che io

1) non utilizzare mai il flash della fotocamera e

2) utilizzare la luce naturale indiretta quando possibile.

Da allora ho imparato che l'illuminazione è più o meno importante qualunque cosa. Quando possibile, scatto le foto in pieno giorno, per sfruttare la buona luce naturale.

A metà pomeriggio la mia casa è quasi completamente ombreggiata dalle sequoie di un vicino, rendendo più difficile scattare foto con la luce naturale.

Di solito scatto con la luce della finestra dietro il soggetto e rifletto la luce nell'ombra con un grande pezzo di cartoncino bianco.

Ho drappeggiato materiale bianco puro sulle finestre per ammorbidire la luce. Scatterò ovunque in casa (o in garage o in giardino) dove posso ottenere una buona luce.

Userò un tavolino o una scatola e ci metto sopra uno sfondo, a seconda di quello che voglio che sia.

Ho un paio di piani in marmo, diversi taglieri, un grande pezzo di ardesia e un armadietto per i piedi della seconda guerra mondiale che è di un verde oliva grigio e meravigliosamente consumato. Qui sto girando su lavagna.

La fotografia risultante dà l'illusione che l'insalata sia stata scattata su un tavolo di ardesia, ma in realtà è solo una piastrella di ardesia da 16 "x16". La luce dalla finestra entra da dietro l'insalata, creando punti salienti sull'insalata.

Puntelli e piastre

Una delle cose più interessanti della fotografia di cibo è che hai una buona scusa per acquistare oggetti di scena! Sterline antiche, indumenti da trasferimento vecchi e usurati, porcellane di Limoge a prezzi scontati, taglieri di legno squallidi, tutto va bene se aiuta il cibo a sembrare buono.

Appena prima che il cibo sia pronto, sbircio nell'armadio della dispensa dove tengo una collezione piuttosto ampia di piatti e ciotole, per sceglierne alcuni che penso possano stare con il cibo.

La maggior parte di questi piatti l'ho acquistata in molti anni di visita a negozi dell'usato, mercatini delle pulci e negozi di antiquariato. I piatti piccoli funzionano meglio, così come i colori tenui e una superficie opaca (non troppo lucida).

Ovviamente ci sono eccezioni a ogni regola. Uno dei miei piatti preferiti con cui scattare ha un brillante disegno dipinto a mano blu cobalto. I brownie al cioccolato stanno benissimo su quel piatto.

Non esitate a fare domande sulla mia impostazione fotografica o sulle lastre o sugli oggetti di scena che sto utilizzando nei commenti. Se posso rispondere, lo farò!

Note finali

Quando ho iniziato a scattare foto di cibo nei primi giorni di Our Site, i risultati non erano poi così eccezionali. Tuttavia, con un'attrezzatura decente e molti consigli, vorrei dire che le foto qui intorno stanno migliorando. Se sei interessato alla fotografia di cibo, ecco alcune risorse fantastiche:

  • LearnFoodPhotography.com - un intero sito dedicato ad aiutarci a migliorare la nostra fotografia di cibo
  • Fotografare il CIBO: un utile set di ebook in PDF di fotografi e stilisti professionisti del settore alimentare, ogni numero costa $ 5 (valore eccellente)
  • CreativeLive: fantastici tutorial video su fotografia, design, software e altro ancora
  • PicMonkey.com - servizio di fotoritocco gratuito
  • Come modificare le tue foto per sembrare professionali sul tuo iPhone: un tutorial dettagliato su come modificare le tue foto con Snapseed di Laura Bashar di Family Spice
  • Tutorial fotografici, suggerimenti e attrezzatura di Diane Cu e Todd Porter di White on Rice Couple
  • Post di fotografia e tutorial di Ree Drummond, la donna pioniera
  • Suggerimenti, trucchi ed esercitazioni sulla fotografia di cibo di Taylor Mathis di Taylor Takes a Taste
  • Imparare gli elementi visivi del design di Sylvie di Gourmande in cucina
  • Stili e tendenze della fotografia di cibo di Stephanie di Desserts for Breakfast
  • 10 articoli per la casa che possono migliorare la tua fotografia di cibo - così creativi! Da Pizzico di Yum
  • Matt di Writefood su Food Photography
  • Ispirazione da Keiko di Nordljus che scatta foto mozzafiato
  • Tutorial Adobe Lightroom - da Marc of No Recipes
  • Tutorial sulla post-elaborazione della fotografia di cibo (Lightroom) di Melissa Hartfiel
  • Perché Lightroom potrebbe essere l'unico editor di foto di cui hai bisogno, da Kevin e Amanda
  • Un elenco completo di risorse e tutorial su tutti gli aspetti del food blogging, inclusa la fotografia, da Lori, The Recipe Girl
  • Da piatto a pixel: fotografia e stile di cibo digitale - Libro della fotografa gastronomica e blogger Helene Dujardin
  • Focus sulla fotografia di cibo per i blogger - Libro del fotografo e blogger gastronomico Matt Armendariz

Nota: la maggior parte dell'attrezzatura menzionata nell'articolo è collegata a una pagina su Amazon dove è possibile acquistare l'attrezzatura. Ricevo una piccola commissione da Amazon dalle vendite effettuate da questi link. Le commissioni vanno a supportare le operazioni di questo sito web.


Guarda il video: COME CREARE UN BUON PORTFOLIO FOTOGRAFICO! - Serve un sito web nel 2019? (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Kehn

    Credo che ti sbagli. Sono sicuro. Discutiamone. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.

  2. Toramar

    Quindi succede. Possiamo comunicare su questo tema.

  3. Vijin

    Lucente

  4. Dukinos

    Penso sia una buona idea.

  5. Slaed

    Sì, è una fantasia



Scrivi un messaggio