Ultime ricette

KFC ha pubblicato un romanzo d'amore bollente e fritto per le mamme

KFC ha pubblicato un romanzo d'amore bollente e fritto per le mamme


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

In "Tender Wings of Desire", il colonnello Sanders è un appassionato interesse amoroso e stai condividendo questa fantasia piena di vapore e grasso

Bene, ora sappiamo cosa regalare alla mamma per la festa della mamma.

Se pensavi che Christian Grey fosse un bel figone, aspetta solo di essere "al passo con i tempi" di Harland Sanders, il "bel marinaio con un passato misterioso" e l'interesse amoroso del bizzarro (ma esilarante) nuovo romanzo d'amore parodia pubblicato da KFC. Tenere ali del desiderio è un vero e-book di 96 pagine che puoi scaricare gratuitamente su Amazon.

KFC afferma che le loro vendite aumentano del 40% durante la festa della mamma. Non siamo sicuri che i tuoi piani per la prossima domenica implichino di offrire alla mamma un secchio di pollo fritto, ma almeno puoi fare appello a lei Cinquanta sfumature di grigio ossessione degli anni passati con questa bizzarra trovata di marketing.

Il libro ha già un effetto impressionante quattro stelle su Amazon, con un recensore che lo definisce "buono da leccarsi le dita" e un altro che lo descrive come "The Fowlest Book of 2017".

Questa non è la prima volta che KFC ha elargito la storia d'amore: all'inizio di quest'anno stavano vendendo mazzi di pollo fritto a San Valentino. Perché niente dice "ti amo" meglio di dita unte e un coma di carboidrati.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo.Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’.Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso.Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali.Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito.Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe.Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli.Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli.Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper.La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola.Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia.Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle.Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Combattere la caduta dei capelli nelle donne: cosa funziona e cosa non funziona

Il diradamento dei capelli è qualcosa che combatto da molti anni e sto contemplando questo post sul blog da un po' di tempo. Non ero sicuro che condividere questo post fosse appropriato su molti livelli: sono uno scrittore di romanzi rosa e non c'è niente di sexy nel diradamento dei capelli, giusto? Scrivere del mio diradamento dei capelli è piuttosto personale e decisamente fuori marchio.

Ma è qualcosa che ho sentito di dover condividere con te nella remota possibilità che qualcun altro là fuori stia lottando con lo stesso problema e si senta in colpa come me.

Vedi, l'unica costante di tutta la mia vita sono stati i miei capelli lunghi e folti. È stata una delle mie caratteristiche identificative. Il soprannome di mio padre per me quando ero bambino era "un sacco di ossa e una ciocca di capelli". la linea in realtà proveniva dal testo di una canzone molto vecchia. I parrucchieri non mancavano mai di commentare il volume e l'ondulazione dei miei capelli, spesso indicando con soggezione la quantità di ritagli ammucchiati intorno alla sedia dopo un semplice taglio. Una donna ha detto scherzosamente a mia madre di "Smetterla di mettere Miracle Gro su quel bambino!" interi versanti. Io stesso l'ho paragonato a indossare una pelliccia bagnata nelle estati umide che abbiamo qui.

Sì, ero io. Kudzu donna.

In quanto tale, sono sempre stato un po' perversamente orgoglioso dei miei capelli, anche quando li odiavo. Oh sì, ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i miei capelli. Quando è diventato troppo lungo, tutto il ricciolo è stato tirato fuori a causa del peso di tutto. Indossarlo in una coda di cavallo o tirarlo indietro con le mollette era necessario per il lavoro, ma spesso dovevo usare più strumenti per capelli contemporaneamente per reggere questa criniera, confinandola in più fasi o altrimenti affrontando il terribile mal di testa che tirarla indietro avrebbe creato. Le mollette si aprivano spesso con un forte crack, pungendo quando la clip rimbalzava sulla mia testa e sul pavimento. A volte atterrava dall'altra parte della stanza. Non ti prendo in giro.

Periodicamente, mi sentivo frustrato con la sua massa pesante (di solito al culmine di agosto con 100 gradi di calore e umidità) e andavo dal parrucchiere armato di una foto di un taglio carino e malvagiamente corto, solo per sentirmi dire che c'era in nessun modo i miei capelli lo farebbero, e io fatto ti rendi conto che avevo tre volte più capelli della modella nella foto, giusto? Quando insisterei comunque per tagliarlo corto, me ne pentirei sempre. Certo, era comodo da lavare e indossare, ma la sua stessa densità mi faceva sembrare un riccio arrabbiato. Non appena l'avrei tagliato, avrei deciso che dovevo farlo crescere. In meno di un anno, sarei tornato di nuovo ai capelli lunghi fino alle spalle.

Era prima del disastro dei capelli di qualche anno fa.

Vorrei essere chiaro: ho già avuto disastri con i capelli prima. Chi non l'ha fatto? C'è stato il taglio orrendo che mi ha fatto inciampare fuori dal salone in lacrime e cercare immediatamente un altro parrucchiere che potesse ridurre al minimo il danno. C'è stata quella volta in cui sono stata coinvolta in un'ondata permanente per "controllare i ricci" (sul serio, con i miei capelli? A cosa stavo pensando??) e ho finito per sembrare un barboncino. C'è stata l'altra volta in cui ho passato più di un'ora con un nuovo parrucchiere altamente raccomandato che mi ha messo delle strisce magenta nei capelli e mi ha suggerito di lasciare che i miei ricci "uscissero a giocare". . Una volta ho dovuto radermi la testa quasi fino al cuoio capelluto per annullare il danno di una permanente fatta in casa troppo vicino a una colorazione recente. Quella volta, i miei capelli hanno sviluppato la consistenza di Brillo, e potevo effettivamente ruotarli in posizione e lo farebbe restare là.

Ho riso perché dopo tutto, gli errori dei capelli non sono mai permanenti.

Da un po' di tempo colorarsi i capelli era diventato sempre più problematico. Le mie radici grigie, presenti dai trent'anni, stavano diventando resistenti e imprevedibili nell'assorbimento del colore. Niente mi faceva infuriare di più che tingermi i capelli e, meno di una settimana dopo, spiare lo scintillio delle radici grigie in qualche modo mancate o già sanguinanti. La quantità di tempo che potevo passare tra i ritocchi alla radice stava diventando sempre più breve, eppure mi aggrappavo ancora all'idea di colorare i miei capelli. Mi ha fatto sentire bene con me stesso. Era un modo economico per darmi una spinta egoica, un modo semplice per fare una dichiarazione. Se volevo essere audace, diventavo rosso. Se volevo un look potente, diventavo scuro. Colorare i miei capelli non era diverso per me che scegliere un bel paio di occhiali o truccarmi.

Certo, sospettavo che sarebbe arrivato il giorno in cui avrei dovuto rinunciare. La colorazione del salone era troppo costosa, l'ho riservata ai tempi in cui era davvero importante per me apparire sbalorditiva, come la mia riunione di college. Ma anche il mio parrucchiere, che è un genio con il colore, ha avuto difficoltà a ottenere risultati prevedibili. Le mie avventure a casa erano peggiori. Trovare un colore che durasse più di tre settimane (non importa quanto ho coccolato i miei capelli e usato shampoo e balsami protettivi) è stato difficile. Per non parlare del colore striato e irregolare, o del fatto che a volte le mie radici si sono rivelate di un colore diverso da quello che mi aspettavo. Sono arrivato persino a comprare un libro sull'argomento: Going Grey di Anne Kreamer. Lo confesso, non l'ho letto. Gray non era qualcosa che ho fatto.

Allora per me c'erano due tipi di donne: quelle che combattevano il processo di invecchiamento con stile e quelle che lo abbracciavano. Donne che somigliavano a Mary McDonnell a 61 anni o quelle donne che allevavano le proprie pecore, filavano i propri filati, preparavano il proprio kefir, indossavano Birkenstock tutto l'anno e facevano yoga. Se questo suona di parte, tengo le mie pecore, ma mi piacciono lo smalto per le unghie e le belle scarpe. Sono un esempio vivente di ciò che pensavo non esistesse, ed ero troppo testardo per vederlo.

Ma è così che la vedevo allora. Nessuna via di mezzo. Sono venuto dalla mia paura di invecchiare onestamente. Mia madre ha combattuto la buona battaglia per mantenere il suo aspetto giovanile con tutto il suo arsenale. Sieri per la giovinezza costosi, chirurgia estetica, mentire sulla sua età, e chi più ne ha più ne metta. È stato solo molto, molto più tardi nella vita che ho scoperto che questo non aveva nulla a che fare con il suo desiderio di apparire giovane e carina - aveva paura di perdere il lavoro (e l'assicurazione sanitaria) a causa di una giovane, appena uscita neolaureati della scuola. Ora che sono anch'io nella stessa barca, posso capire il suo desiderio irriducibile di rimanere giovane con un'empatia che mi sgomenta.

Il messaggio che ho raccolto inconsciamente da lei, tuttavia, era che l'invecchiamento era qualcosa di cui avevo bisogno per combattere con le unghie e con i denti. Anche mio marito, che è molto contrario al Botox e ad altri mezzi artificiali per sembrare giovane, ha esitato quando ho suggerito che avrei potuto smettere di colorarmi i capelli. Il ragazzo più solidale del pianeta, eppure dopo una breve pausa, ha detto che non era sicuro di essere ancora pronto per farmi avere i capelli grigi.

Poi, ironia della sorte, subito dopo un'allegra interazione online con gli amici su To Colour o Not To Colour e sul motivo per cui tutti noi scegliamo di continuare a colorare, il disastro ha colpito. Ho cambiato marca di colore per la casa nella speranza di trovarne uno che fosse più coerente in ombra e durasse solo un po' più a lungo. Ho seguito le istruzioni, come al solito, applicando la tonalità Medium Ash Brown.

ombre da flickr commons

Quando l'ho lavato, i miei capelli erano nerissimi. No sul serio. Mio marito mi ha chiamato per settimane la sua ‘bellezza dai capelli corvini’. Ho riso, soprattutto perché il colore non prendeva in modo uniforme e le punte dei miei capelli erano ancora castano rossastre. Ho detto a tutti che assomigliavo a Xena: Warrior Princess, e uno dei miei clienti mi ha detto che avevo un'ombreggiatura e che le persone in realtà si facevano apposta questo genere di cose ai loro capelli. Così ho riso. Niente di grave, vero?

Fino a quando i miei capelli hanno iniziato a cadere. Grande tempo.

All'inizio, ho pensato che stavo solo attraversando una muta autunnale. Dopotutto, l'avevo già fatto prima. Un ottobre, quando avevo vent'anni, ho perso così tanti capelli tutti in una volta che ho iniziato a preoccuparmi. Ma era quando avevo vent'anni. E si è fermato. Questa volta, i miei capelli hanno continuato a uscire in grandi manciate al punto che potevo vedere il cuoio capelluto, tanto che la mia parte sembrava esattamente come quella donna sulla scatola di Rogaine. Per la prima volta, ho dovuto considerare la possibilità che non solo stavo perdendo troppi capelli, ma che non tornassero nemmeno.

Sono andato dal dottore e ho fatto molti test costosi per escludere qualche ragione metabolica per cui tutti i miei capelli stavano cadendo. Ho guardato tutti i miei integratori e farmaci che ho preso per vedere se qualcuno di loro poteva essere un fattore. Con mia grande sorpresa, ho scoperto che gli effetti collaterali completamente non correlati di un farmaco stavano probabilmente aumentando la mia depressione e ansia, quindi ho interrotto quello (sempre, leggi sempre la stampa fine, fa capolino!). Ho anche scoperto che la melatonina che prendevo per aiutarmi a dormire la notte poteva, in una piccolissima percentuale di donne, causare permanente la perdita di capelli. Puoi scommetterci che ho smesso di prendere Quello al momento. In effetti, ho praticamente smesso di prendere tutto tranne il mio multivitaminico. Qualsiasi cosa potesse essere lontanamente un fattore, ho smesso di prendere il tacchino freddo.

(parola per il saggio: consulta sempre il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco)

Ciò mi lasciava ancora con la possibilità che fosse stress (tutta la mia vita era in fase di ristrutturazione, il che è parte del motivo per cui avevo problemi a dormire) o ormoni. Semplice, dannato invecchiamento. Il mio medico mi ha detto che potevo provare il minoxidil, ed ero abbastanza disperato da comprare una scatola (nonostante il fatto che possa esacerbare l'ipertensione, qualcosa con cui lotto). Tutto ciò che ho letto diceva che il minoxidil era l'UNICA cosa che promuoveva la ricrescita dei capelli, ma che dovevi continuare a usarlo o avresti perso ciò che avevi guadagnato. Inoltre, la maggior parte dei siti Web che ho incontrato ha detto di dimenticare la soluzione al 2% progettata per le donne e andare con il prodotto al 5% degli uomini.

accecante, parte allargante: 2014

Hai mai letto gli effetti collaterali? “Inaspettato aumento di peso e potenziale crescita di peli sul viso.” Devo dire che, dato che di solito ottengo ogni effetto collaterale nel libro, la possibilità di sembrare un uomo calvo, grasso e con i baffi mi ha fatto tremare nei miei panni. Per non parlare del fatto che ho scoperto che la lattina di minoxidil è incredibilmente tossica per i tuoi animali domestici! Ho un gatto a cui piace leccarmi i capelli quando dormo. Ho buttato via il minoxidil.

Ogni volta che mi facevo la doccia e guardavo accumularsi nello scarico un mucchio di capelli delle dimensioni di un topolino, speravo che forse fosse la tintura per capelli. Che forse mi sono bruciato il cuoio capelluto o qualcosa del genere e i miei capelli sono caduti tutti per lo shock. La perdita era certamente più evidente alla corona, dove la tintura era rimasta più a lungo. E così ho deciso di smettere di colorarmi i capelli.

Oh, ho inveito al pensiero. Ma date le mie alternative, ho pensato che fosse la scelta migliore per vedere se il mio cuoio capelluto e i miei capelli si sarebbero ripresi. Il mio ragazzo dei capelli si è offerto di fare luci basse e luci per ridurre al minimo l'aspetto del processo di crescita, ma a questo punto non volevo più sostanze chimiche sui miei capelli. L'ho fatto tagliare in un caschetto lungo il mento # 8211 NON il mio aspetto migliore, ma almeno ha ridotto al minimo gli strati diradati e ha dato l'impressione di essere più pieno. Ovviamente, quando il tempo era umido, assomigliavo proprio al personaggio di Saturday Night Live di Gilda Radner, Roseanne Roseannadanna.

Guardarsi allo specchio mi ha fatto quasi male fisicamente. Col passare del tempo, mi sono visto non solo calvo, ma anche diventare progressivamente più grigio. Non ero io. Questo non era quello che sono! Non sono una vecchia. Alla radice della mia angoscia c'era la preoccupazione che mio marito non mi trovasse più sessualmente attraente. Diavolo, non sono ancora pronto a rinunciare al sesso! Sono uno scrittore di romanzi rosa, FFS. Il sesso mi interessa. Mi piace scriverne, mi piace quello che il sesso può dirti sui personaggi più vulnerabili e aperti. Semplicemente mi piace. Non ero pronto per essere assegnato al mucchio di rottami.

Quindi sì, non sono pronto per il mondo intero a consegnarmi al pascolo. Non lo sono ancora. Ma un giorno mi sono svegliato e ho detto: “Oh per Cristo, dimenticati. Perdere i capelli e diventare grigi non è la cosa peggiore che ti possa capitare

No, non lo è. Non da un colpo lungo. Ma ciò è qualcosa di molto personale e molto angosciante per praticamente tutti coloro che affrontano questa situazione. E lascia che te lo dica, quando sei in questa mentalità, eclissa tutto il resto del tuo mondo. Per giorni, quando mi sono reso conto per la prima volta che questo stava davvero accadendo, quando il mio parrucchiere ha confermato le mie peggiori paure camminando in silenzio intorno alla mia sedia e finalmente dicendo: "Possiamo risolvere questo problema in modo determinato, non riuscivo a pensare a tutto tranne il fatto che stavo perdendo i capelli per qualche causa sconosciuta.

chemio? Lo capisco. È prevista la caduta dei capelli. Se hai una grande rete di supporto, gli amici si raderanno persino la testa a sostegno della tua battaglia. Riesco persino a vedere dove può essere un distintivo d'onore, un simbolo della tua determinazione a sopravvivere. Stai combattendo una battaglia molto più grande della caduta dei capelli, eppure ho una migliore idea di quanto possa essere devastante quella parte della tua battaglia.

Sei un ragazzo? Mi dispiace, ma la caduta dei capelli è quasi la norma per gli uomini. Non sto dicendo che sia meno sconvolgente quando succede, ma sei in buona compagnia. So di sembrare insensibile qui, ma questo è il punto. Tutto quello a cui riuscivo a pensare ero io, io, me e come questo avrebbe avuto un impatto sulla mia vita.

Quando si tratta davvero di questo, per me il problema non era tanto la caduta dei capelli in sé quanto la sua natura inaspettata. si sentiva sleale. Potevo accettare che ero diventato pesante, che stavo sviluppando rughe intorno agli occhi, anche che avevo i capelli grigi in primo luogo. Diventare calvo non era nella lista delle aspettative, tuttavia, e dato quanto ho compromesso le cose negli ultimi dieci anni di vita, questa era una cosa che non ero disposto ad accettare, per quanto infantile possa sembrare.

Soprattutto perché abbiamo così tanti rinforzi negativi per le donne anziane in questa società. Certo, abbiamo elementi positivi così forti come Helen Mirren, Meryl Streep e Jamie Lee Curtis, ma la maggior parte delle attrici più anziane mira a rendere 40 i nuovi 20, o qualunque sia la frase ora. *Devono* farlo, a meno che non vogliano essere relegati a fare la mamma o il capo della scuola.

Aggiungete a ciò quante volte vediamo attrici più giovani in coppia con attori più anziani negli spettacoli: in due dei miei programmi preferiti, l'attrice protagonista aveva vent'anni mentre l'attore protagonista era tra i trenta ei quaranta. Anche siti di incontri come OkCupid rilasciano statistiche che dimostrano che quando le donne raggiungono una certa età, sono considerate indesiderabili, mentre gli uomini della stessa età demografica cercano ancora donne di vent'anni più giovani di loro.

Mi ci è voluto molto tempo per raggiungere un punto di accettazione, ma alla fine l'ho fatto. sono non responsabile se mio marito, o il ragazzo delle borse, o il giovane cliente caldo pensa che io sia attraente o meno. Questo è il loro baliato. non posso fare chiunque altro mi trova attraente. Ciò che conta è se o no io Penso di essere attraente, e la risposta a questa domanda è stata un sorprendente no da un po' di tempo. Molto prima che smettessi di colorarmi i capelli. Colorare i miei capelli era un mezzo per aggrapparmi a questo ideale di ciò che l'attrattiva significava per me, dove quasi tutte le donne oltre i quarant'anni in televisione hanno lunghe ciocche fluenti di capelli color miele. Continuo a dimenticare che queste attrici hanno il compito di apparire belle. Che hanno parrucchieri e stilisti a tempo pieno, e i soldi da spendere per avere un bell'aspetto, e quando tutto il resto fallisce, l'industria delle riviste li trasforma in sembianze di giovani. Dato il numero limitato di ruoli importanti per le donne in televisione, posso capire la necessità di fornire all'industria ciò che vuole se vuoi essere un'attrice. Ma nel mio caso, ero aggrappato a questo falso senso di sicurezza. Non potevo davvero essere vecchio, ora potrei? Non finché potrei passare dieci o quindici anni di meno. Non finché occasionalmente venivo ancora cardato. Destra?

Il grande disastro dei capelli mi ha fatto smettere di tingermi i capelli per circa un anno e mezzo, ma non ha fatto differenza per lo spessore dei miei capelli. Infatti i miei capelli grigi erano più sottili e fini delle mie ciocche colorate, e dopo aver dato ai miei capelli una lunga pausa dalla colorazione, sono tornata a tingerli. Come mai? Perché mi piaceva come stavo meglio con i capelli tinti. Sembravo così stanco e sbiadito con i miei capelli opachi e grigi come un topo morto.

Ecco una cosa che ho imparato nel mio viaggio con i capelli: una volta escluse le altre cause di caduta dei capelli, oltre il 50% delle donne adulte sperimenterà la caduta dei capelli per motivi ormonali. Più o meno all'epoca del Grande Disastro dei Capelli, ho smesso di usare le pillole anticoncezionali dopo una vita passata ad assumerle per la dismenorrea. Tutte le donne della mia famiglia hanno sviluppato un diradamento dei capelli quando raggiungono i quarant'anni. Non ho mai saputo che questo fosse così diffuso o un problema del genere fino a quando non è diventato personale per me. E sì, anche i prodotti chimici aggressivi, come tinture e permanenti, sono un fattore nella caduta dei capelli. Sono così fortunato, non sono solo in questo. Il diradamento dei capelli nelle donne è molto più diffuso di quanto mi fossi mai reso conto. Vorrei solo che qualcuno mi avesse avvertito molto tempo fa. Non sembra essere un argomento di cui le donne discutono facilmente.

Quindi quali sono le soluzioni? Ci sono correzioni per questo?

Probabilmente non ti piacerà la risposta, che è: non proprio.

Puoi rallentarlo. Se non sei disposto a usare il minoxidil (e io non lo sono) ci sono pochi rimedi comprovati per contrastare la caduta dei capelli. Devi iniziare presto perché una volta che i follicoli piliferi si restringono e si spengono, non è possibile invertire la tendenza. Lady Alopecia funziona come un sito Web che è una fonte di informazioni utili sui prodotti. Ecco cosa ho provato e cosa funziona per me:

Integratori: Biotina, integratori per capelli e unghie, multivitaminici, ecc:

Viviscal è un integratore propagandato per promuovere la crescita dei capelli. Non sono riuscito a impiegare abbastanza tempo per vedere la differenza perché sembra che mi faccia scoppiare la faccia (ma molte cose lo fanno, quindi prendilo con le pinze). Sconsigliato a chi soffre di allergie ai crostacei o celiachia.

Prendo un'ampia varietà di integratori per la mia scarsa crescita delle unghie (anche un effetto collaterale dei cambiamenti ormonali, sospetto. Ho usato unghie con la forza dell'adamantio di Wolverine). Puoi leggere di loro qui. Anche se penso che abbiano in qualche modo aiutato la crescita delle mie unghie, sono meno sicuro degli effetti sui miei capelli. Quando si fanno diverse cose contemporaneamente, è difficile esaminare i vantaggi di un particolare prodotto.

Ci sono un sacco di integratori là fuori. Ne ho esaminati molti, solo per decidere di non usarli a causa della lista degli ingredienti o a causa dei risultati non dimostrati. L'industria degli integratori è scarsamente regolamentata e molti prodotti là fuori non includono nemmeno la quantità elencata di ingredienti sulla loro etichetta. Acquirente attenzione in questo reparto.

Shampoo e balsami:

Gli shampoo anti-DHT sono i più consigliati per controllare la caduta dei capelli. Ci sono un'ampia varietà di prodotti là fuori che pretendono di essere bloccanti del DHT, ma solo pochi hanno effettivamente gli ingredienti che si sono dimostrati efficaci. Il DHT è un ormone che è un fattore nella caduta dei capelli. Da WebMD:

DHT sta per diidrotestosterone, un ormone prodotto sia negli uomini che nelle donne dall'ormone sessuale maschile testosterone. Se hai una predisposizione genetica alla caduta dei capelli, alcuni recettori nei follicoli piliferi del cuoio capelluto incoraggeranno il DHT a legarsi ad essi. Quindi, il DHT stimola un enzima per ridurre il follicolo.

Nella maggior parte delle donne cis, i livelli di estrogeni compensano la quantità naturale di testosterone presente. Poiché i tuoi ormoni cambiano nella produzione (per qualsiasi motivo), i tuoi livelli di DHT non hanno nulla per contrastarli. Ricordi cosa ho detto prima? Non è possibile invertire il restringimento del follicolo una volta che si verifica.

Ho usato lo shampoo Pura D’Or original Gold label per oltre un anno, ma poi hanno cambiato l'etichetta, rimuovendo la descrizione del blocco DHT. Il sito web dice che previene la caduta dei capelli attraverso la riduzione dei capelli rottura, il che mi fa sospettare che non contenga più alcuna attività di blocco DHT (se mai lo ha fatto).

Lady Alopecia consiglia la linea di prodotti a marchio Nioxin e ho usato anche quelli. Lo shampoo ha sicuramente un effetto formicolio sul cuoio capelluto, ma mi sembra che i prodotti mi rendano i capelli troppo morbidi. Senza una certa quantità di corpo, il peso dei miei capelli rende il mio cuoio capelluto ancora più evidente, quindi mi piace una certa consistenza per i miei capelli, non lisci e lucenti come una foca. Quello che mi piace della linea di prodotti, tuttavia, è un approccio a più livelli al diradamento dei capelli e ciò che consigliano di usare. Fanno anche prodotti specifici per capelli tinti. A quanto pare ora stanno facendo uno shampoo contenente minoxidil, quindi leggi le tue etichette.

Shampoo e balsamo per capelli più spessi, più voluminosi: il prodotto originale con l'ingrediente “cell-u-plex” è stato interrotto. Ancora una volta, mi chiedo il valore del prodotto sostitutivo. Il nuovo prodotto è anche elencato come uno shampoo “rinforzante dei capelli”, che risale alla rottura, non anti-DHT. Mi piace il fatto che il balsamo sia estremamente leggero e non appesantisca i miei capelli. Non sono sicuro che comprerò la versione più recente, ma Women’s Health lo elenca tra i prodotti nel loro post del 2020 sul diradamento dei capelli. In effetti, darò un'occhiata a questa lista qui. Sospetto che proverò alcuni nuovi prodotti quando avrò esaurito quelli attuali.

Difficile per me, poiché chiunque mi conosca sa che sono un drogato di carboidrati. Come in PopTarts, non cavoli. Il dottor Gundry, che ha ottenuto riconoscimenti pubblicizzando una dieta che elimina le lectine (compresi peperoni, semi, arachidi e fagioli), afferma che non solo perderai peso con questa dieta, ma i tuoi capelli ricresceranno. Chiamami scettico, ma disposto a esaminarlo di più. Dato che ho bisogno di ripulire il mio atto lì in generale, non può far male, anche se non aiuta con la crescita dei capelli.

Lo zucchero è un enorme colpevole dell'invecchiamento in generale. Conosciamo tutti i rischi del diabete, dell'Alzheimer e della demenza, dell'ictus e delle malattie cardiache, ma quando la vita è stressante e ci sono ciambelle nella sala pausa, è facile accantonare queste preoccupazioni come qualcosa che accadrà a qualcuno altro, o più tardi nella tua vita. Ma lo sapevi che lo zucchero influisce sui legami incrociati del collagene nella tua pelle? È una delle principali cause di rilassamento cutaneo e rughe. Ora la mia paura di sembrare vecchia è in guerra con il mio amore per i dolci.

La cosa triste è che posso guardare al 2020 e vedere quale tributo ha avuto sul mio aspetto. Mi sento come se fossi invecchiato di un decennio nell'ultimo anno a causa dello stress e dei cattivi meccanismi di coping. Non sarei sorpreso se anche lo zucchero avesse un ruolo nel diradamento dei capelli. Se me lo dicessi abbastanza spesso, potrei finalmente fare qualcosa per la mia dieta.

Taglia i tuoi capelli:

Che cosa? Mi hai sentito. Quelle lunghe ciocche fluenti con la parte centrale accentuano solo l'allargamento di quella parte e il diradamento dei tuoi capelli. Rinuncia al look a cui ti sei aggrappato nell'ultimo decennio e abbraccia qualcosa che non enfatizzi i tuoi capelli radi quasi altrettanto. Ricordi quel taglio pixie che non potevo indossare quando ero più giovane? Ora posso perché ho un terzo dei capelli che avevo prima. Caratteristica bonus: non avere una parte definita rende la caduta dei capelli meno evidente e aumenta il tempo necessario tra la colorazione dei capelli da ogni tre settimane a ogni sei circa.

Colore dei capelli e prodotti per capelli:

Ho smesso di usare i coloranti in scatola da farmacia. Nemmeno io vado al salone, a causa del Covid-19. Sto ordinando il colore dei miei capelli dall'e-salone e devo dire che non solo sono entusiasta del colore e della copertura, ma anche i miei capelli sono più sani e morbidi. Ho rinunciato ai rossi drammatici e alle brune troppo dure per i miei colori e ho optato per un biondo scuro che nasconde bene il mio grigio quando inizia a crescere. Ma posso modificare il colore con una semplice richiesta: renderlo più marrone, più rosso, ecc.

Sì, il costo è un po' di più, ma dato che mi colore solo i capelli ogni 8 settimane invece di 3, e la qualità del prodotto è migliore, per me ne vale la pena.

Tuttavia, fai attenzione a quali prodotti per capelli usi per modellare i capelli diradati. Le tue mousse e i tuoi gel preferiti spesso contengono molto alcol e, anche se non danneggiano i tuoi capelli, possono raggruppare le ciocche, enfatizzando le aree di diradamento.

Prima lasciavo asciugare i capelli all'aria, ma ora uso un asciugacapelli con un diffusore impostato in basso per darmi il volume che desidero senza seccare eccessivamente i capelli.

Filler e fibre per capelli:

Queste sono piccole fibre che cospargi l'attaccatura dei capelli, aumentando lo spessore del singolo filo e colorando il cuoio capelluto. Tendono a rimanere fermi fino a quando non ti lavi anche i capelli, anche se non li ho testati durante il caldo di un'estate nel sud degli Stati Uniti. Cosa posso dire, però? Sono stato soddisfatto dell'effetto.

Parrucche e topper:

Sì. Dai un'occhiata. Ho comprato la mia prima parrucca quando non sono riuscita a tagliarmi i capelli per sette mesi durante la pandemia. Prima della mia perdita di capelli, stare senza un taglio per così tanto tempo mi avrebbe fatto sembrare Cousin It. Il fatto stesso che sette mesi senza un taglio mi abbiano fatto sembrare una Maria Von Trapp arruffata è un'altra indicazione di quanto lentamente i miei capelli crescano in questi giorni.

Frustrata dall'aspetto trasandato, ho trovato una parrucca in uno stile carino che si abbinava perfettamente al mio colore, e sfido chiunque ad aver notato la differenza. Non vuoi una parrucca intera? Sicuramente dai un'occhiata ai topper. La differenza nel mio aspetto è Stupefacente. Fare ciò che ti fa sembrare e sentirti fantastico va bene. Ci truccamo, giusto? O forse non lo fai, ma compri comunque vestiti che ti stanno bene. Le parrucche sono un accessorio, come gli occhiali o le scarpe. Non parlare con te stesso di fare qualcosa che ti fa sentire bene con il tuo aspetto perché in qualche modo ti sembra di barare se non sono i tuoi capelli. Non lo è.

Ultimo ma non meno importante, l'unico altro prodotto dimostrato di influenzare la caduta dei capelli: terapia laser.

La giuria di WebMD è fuori sull'efficacia del laser freddo per prevenire la caduta dei capelli e incoraggiare la crescita. Posso solo raccontarti la mia esperienza.

È costoso. Richiede molto tempo. Ci vuole molto tempo per vedere i risultati (sei mesi o più) Il che rende difficile fare una prova. Ho sborsato un sacco di soldi per un iRestore perché sapevo che non avrei usato un pettine per il periodo di tempo necessario e potevo leggere o guardare la TV indossando il berretto per i 25 minuti necessari per il trattamento. È relativamente sicuro (basta non puntare il laser negli occhi!! e non usarlo se si assumono farmaci fotosensibilizzanti). Il mio problema più grande è ricordarmi di farlo regolarmente: devo metterlo su uno scheduler.

Risultati? Vedo la ricrescita dei capelli ma NON dai follicoli lucidi e morti dove comunque non crescono i capelli. Sembra che io stia ottenendo una nuova crescita intorno alla mia attaccatura dei capelli dove ci sono ancora follicoli attivi, e sto anche notando doppie ciocche di capelli che escono dallo stesso follicolo. Ancora più interessanti, le nuove ciocche di capelli sono non grigi e sono molto più densi di quelli grigi. Nel complesso, direi che la ricrescita dei capelli è leggera, ma la mia caduta sembra molto meno, quindi la prendo.

È molto difficile ottenere un selfie non sfocato della parte superiore della testa. Mi scuso per le immagini amatoriali. E se stai pensando a te stesso, “Wow, questo è un sacco di grigio”, lo è. Sicuramente non mi tingo i capelli così spesso durante la pandemia. La maggior parte delle volte, posso farcela, ma volevo mostrarti la nuova crescita.

Così il gioco è fatto. Se togli qualcosa da questo post, spero che sia questo:

Il diradamento dei capelli nelle donne è più comune di quanto si pensi.

L'unica persona che decide se sei attraente sei tu e sei autorizzato a fare ciò che serve per renderti sicuro e felice del tuo aspetto.

Questo non dovrebbe essere un argomento da cui evitiamo. Dovremmo avere queste discussioni con i nostri figli in modo che non siano accecati dai normali cambiamenti dell'invecchiamento.

Non è troppo tardi per decidere come vuoi apparire e sentirti da questo momento in poi.

Stai attento. Stammi bene. E, soprattutto, sii felice nella tua pelle.


Guarda il video: ITALIANS TRY McDonalds for the FIRST TIME (Potrebbe 2022).