Ultime ricette

Vini amanti della Turchia per il Ringraziamento

Vini amanti della Turchia per il Ringraziamento


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Per me, il Ringraziamento significa passare del tempo lontano dal lavoro e con la mia famiglia. Piuttosto che andare fuori di testa con una festa per il Giorno della Turchia per 25, mio ​​marito, mio ​​figlio e io preferiamo trascorrere le vacanze vegetando davanti a un flusso costante di calcio e cenando con un enorme pasto per tre, completo di tutte le suppellettili tradizionali. Oltre a ricreare le ricette scritte a mano di mia madre, la mia parte preferita di sempre della vacanza è lavare quel primo boccone di pelle di tacchino croccante e gommata (va bene, e anche carne di tacchino) con un grande sorso di vino. La prossima cosa migliore è rintracciare uve preparate con cura che possono resistere a tutte le deliziose pietanze sul tavolo del T-Day.

Alcuni dei miei preferiti dagli scaffali di Central Bottle Wine + Provisions:

Gaspare Buscemi Vin'Oro (blend of sauvignon blanc, pinot grigio e ribolla gialla) 2012, Friuli, Italia

Semplicemente delizioso. Questo vino ha tutta l'acidità, la frutta, la cordialità e l'equilibrio di cui hai bisogno per il tagliere di formaggi della festa, il tacchino salato, il sugo lussureggiante e grasso, il ripieno carico di carboidrati e la casseruola di fagiolini. A tavola soddisferà tutti i palati e sarà ottimo con tutto.

Gli agricoltori Jane Field White (grenache blanc, marsanne e roussanne) 2012, Contea di Santa Barbara, California.

Un vino americano adatto a una vacanza americana. Mi piace perché è uno sforzo collaborativo tra due viticoltori di diverse cantine che si riuniscono e realizzano questa cuvée ogni anno. Si chiamano "Farmers Jane" e producono un vino piuttosto impressionante, lussureggiante, rotondo e molto, molto soddisfacente da abbinare ai ricchi piatti della tavola del tacchino. Un sacco di acidità permette agli ospiti di continuare a mangiare, ma la rotondità non può essere battuta con tutto quel ripieno e il sugo.

Fuori Strada Sangiovese 2010 Toscana, Italia

Questi ragazzi arrivano in Tetra Pak da 1 litro e penso che siano la bomba. Il frutto è tutto biologico, sangiovese toscano che vuole essere leggero, giovane e delizioso. È proprio questo: gustoso e perfettamente strutturato con la giusta quantità di frutta, abbastanza terra e abbastanza interesse per un sacco di bevute del Ringraziamento.

Bruna Rossese 2012, Liguria, Italia

Questo vino è rosso chiaro, fatto con frutta rossa leggermente acerba, che lo rende succoso e da leggero a medio con una grande mineralità. È delizioso, ha un ottimo sapore con le verdure e può gestire perfettamente il tacchino abbondante con sugo e ripieno di salsiccia. La combinazione succosa/acida combatte tutti i tipi di grassi.

Folk Machine Pinot Nero 2012, Costa Centrale, California.

Questo è il classico abbinamento per il Ringraziamento e, beh, funziona. In passato non ho sempre raccomandato il pinot nero californiano perché di solito è totalmente fuori di testa: troppo grande, troppo alcolico, troppo. Ma Kenny Likitprakong di Hobo Wine Co. è uscito con una seconda etichetta chiamata Folk Machine ei vini sono onesti, deliziosi, semplici e ben bilanciati. Il prezzo è giusto anche per la California.


10 consigli e abbinamenti sul vino del Ringraziamento

Diventa l'eroe del vino del Ringraziamento portando la bottiglia perfetta: usa i nostri suggerimenti e idee per l'abbinamento del vino.

Relativo a:

86529561

Tagliata di tacchino con sugo e verdure

I fagiolini infusi alle mandorle possono sedurre la tavola e il ripieno che inumidisce la bocca può indurre sospiri vigorosi, ma secondo la mia opinione rosata, la stella del Ringraziamento dovrebbe essere il vino. Grazie alle tue scelte eroiche, queste opzioni ti daranno tutto tranne una maschera e un mantello nel giorno della Turchia.

Spumante americano: Dimostrerai la tua raffinatezza, patriottismo e consapevolezza dei costi optando per le bollicine dagli Stati Uniti. Crea un aperitivo perfetto che ho soprannominato "Federal Fizz".

Bottiglie grandi: Sempre più disponibili a tutti i livelli di prezzo, magnum e altre bottiglie di grande formato incarnano lo spirito di festa.

Gewurztraminer: Non solo ottieni punti per essere l'unico della tua famiglia che può pronunciarlo (Guh-VURTS-trah-mee-ner), ma gli aromi di albicocca e litchi e il corpo pieno di questo bianco faranno presto amicizia con il tacchino e tutto della persuasione mirtillo-yammy.

Chino: Fai la tua parte per promuovere le relazioni franco-americane servendo questo rosso tonificante e di peso medio che è un punto fermo dei bistrot parigini. In questo video spiego perché Chinon è un vino ideale per il Giorno del Ringraziamento.

Beaujolais Nouveau: Sii mondano e tempestivo includendo bottiglie di questo incantatore francese dalle bacche, che arriva sul mercato pochi giorni prima del Ringraziamento. Il suo gusto leggero ed esuberante e il suo costo a una cifra conquisteranno anche tuo zio amante di Freedom Fry.

Vino in cassetta “decantato”: Chiedi alla tua enoteca locale uno dei tanti gustosi vini in scatola sul mercato. Evita l'ingiusto pregiudizio contro il vino in una scatola trasferendo segretamente il vino in una caraffa di vetro prima che raggiunga la sala da pranzo.

Rosso Bordeaux: Se era abbastanza buono per i padri fondatori dell'America, allora questa miscela rossa terrosa e di corpo medio-corposo può anche aggiungere un cachet aristocratico alla tua tavola del Ringraziamento, specialmente quando incombe in una grande bottiglia come una magnum. Chiedi a un buon commerciante di consigliare scelte nell'estremità inferiore trascurata dello spettro dei prezzi.

Shiraz frizzante: Stupisci e incuriosisci i tuoi parenti includendo la frizzante Shiraz alla tua festa. Questo baluardo australiano del divertimento spumeggiante è abbastanza vivace da allontanare la stanchezza indotta dal triptofano, mentre le sue note plumbee si armonizzano con tutti i tipi di uccelli, ripieni e salse.

Zinfandel: Con l'America come praticamente l'unico produttore di quest'uva, manterrai le cose adeguatamente rosse (e bianche e blu). Il carattere ricco e speziato dello Zinfandel si sposa bene con salsa di mirtilli rossi, ripieno piccante e pelle di tacchino arrosto.

Vino da dessert: Hai spazio per il vino da dessert? C'è sempre con Moscato D'Asti, il fine pasto leggero, delicatamente frizzante, esplosivo aromatico piumato dall'Italia.

Mark Oldman è un esperto di vini, acclamato autore e giudice principale della serie di successo The Winemakers.


15 buone bottiglie di vino a meno di $ 20 che puoi portare al Ringraziamento

Queste bottiglie di vino sono così buone che nessuno ti accuserà di sembrare scadente. Promettiamo!

Relativo a:

Sia che tu stia cercando qualcosa per contribuire alla cena del Ringraziamento (o all'Amicizia!) O un regalo per il tuo ospite del Ringraziamento, una bottiglia di vino farà al caso tuo. Tuttavia, i cartellini dei prezzi per una buona bottiglia di vino possono essere alle stelle e non vuoi essere il ragazzo che porta il Two-Buck Chuck.

La sommelier Sarah Tracey di The Lush Life consiglia queste bottiglie approvate dai sommelier a prezzi ragionevoli che hanno un sapore molto più premium di quanto costano!

Etichetta ispirata a Vilarnau NV Brut Cava Gaudi

Portare una bottiglia di Champagne non è sempre nel budget (ricorda: il vero Champagne proviene solo dalla regione francese dello Champagne e può essere costoso) ma la Spagna ha il suo delizioso frizzante spumante economico: Cava! Questa selezione del pluripremiato produttore di Cava Vilarnau è uno spettacolo, in una bottiglia decorativa ispirata al modernista superstar spagnolo Gaudi! Se hai amici artistici, questo farà sicuramente colpo.

Beira Extra Brut Rosé "3B," Filipa Pato

Il rosato frizzante è un vino festoso e versatile per ogni tipo di incontro. Quando il tuo equipaggio è alla moda senza scuse, cerca i vini del Portogallo che sta emergendo come una delle destinazioni di viaggio e di vino più calde là fuori in questo momento. (Non conosciamo tutti qualcuno che è appena tornato da Lisbona?) Realizzato da uno dei principali giovani produttori di vino del Portogallo, Filipa Pato, questo spumante mostra note di fragola fresca insieme a pesche, lavanda e petali di rosa.

Arnaldo Caprai Grecante Grechetto 2017

I vini bianchi italiani freschi e aromatici sono sempre i benvenuti a una tavola con tanto cibo pesante. Salta il Pinot Grigio e opta per un vino bianco con più luminosità e sapori di frutta gialla succosa per bilanciare quelle purè di patate burrose: il Grechetto dell'Umbria del centro Italia! Bonus: vincerai fantastici punti istantanei per aver scelto questa bottiglia da una regione principalmente nota per i vini rossi.

Gérard Bertrand Naturae Chardonnay 2018

Per chiunque abbia sentito parlare della tendenza del vino naturale ed è curioso, inizia con una cantina che produce vini biologici, biodinamici e vegani dal 2002 (cioè, MOLTO prima che fosse di moda!). L'enologo Gerard Bertrand è una rock star nel sud-ovest della Francia per la produzione di vini impeccabili ma accessibili e questo nuovo progetto gli ha permesso di approfondire ulteriormente le pratiche pulite e precise per evitare l'aggiunta di anidride solforosa (un comune conservante del vino) durante l'imbottigliamento. Il risultato è fresco, vivo e magico.

Chateau de Birot Blanc de Birot 2016

Questo Bordeaux bianco è il tuo perfetto aperitivo: una bottiglia da stappare prima del pasto, per stuzzicare l'appetito e purificare il palato (sempre una buona idea il giorno del Ringraziamento!). Questa è una miscela di Sauvignon Blanc, con il suo caratteristico sapore agrumato, e Sémillon, che conferisce un po' di rotondità e consistenza cremosa alla miscela. I vini della regione Cadillac Côtes de Bordeaux sono un segreto da sommelier per combinare qualità e valore!

Aslina, Chardonnay - 2018

L'enologo Ntsiki Biyela ha una storia incredibile come prima donna enologo nero in Sud Africa e dopo aver lavorato e studiato a Bordeaux e in Toscana, ha portato a casa le sue abilità appena affinate e ha fondato la sua etichetta. Il suo approccio sensibile ci regala uno Chardonnay fresco e succulento con un finale minerale e croccante: un abbinamento perfetto per patate dolci arrosto o ripieno di pane di mais.

Bodegas Beronia Rueda 2016

Se un vino bianco vibrante con aromi speziati di pesca e tropicali e un finale secco ed erbaceo sembra appetitoso, è perché lo è! Ottenuto dall'uva Verdejo, questo è uno dei vini più graditi alla folla del nord della Spagna e ha una bella sensazione in bocca. Più che sufficiente per il tuo denaro e perfetto con il tacchino.

La Crema Chardonnay Monterey

Un bianco rinfrescante con sentori di brezza marina, questo Chardonnay complesso è ottenuto da frutta proveniente da vigneti di proprietà nella baia di Monterey, che si estende fino alla valle sud-orientale di Salinas. Quell'influenza marinara traspare in ogni sorso regalandoci un vino versatile che senza sforzo rende ogni piatto in tavola ancora migliore.

Vintner's Reserve California Rose 2018

Il rosé non è più solo estivo! Questo rosato leggero della California è ottenuto da frutta proveniente da Santa Barbara e dalla costa di Sonoma, ed è noto per la sua freschezza e purezza, con un sacco di aromi floreali e agrumati e sapori di pompelmo rosa. Tieni un bicchiere in mano per la perfetta pulizia del palato durante una maratona.

Masciarelli Colline Teatine Rosato 2015

Se stai cercando uno stile di rosé più profondo e ricco che sia più robusto (ovvero, giusto per l'autunno e l'inverno), la soluzione migliore è un rosato italiano della regione Abruzzo. La cantina Masciarelli è guidata dal duo madre-figlia di Marina Cvetic e Miriam Masciarelli, e questo vino, ottenuto dall'uva fruttata e popolare di Montepulciano, è la salsa di mirtilli rossi del vino: luminoso, fresco, piccante e una fantastica aggiunta al tavolo.

Schmitt - Rheinhessen Dry Pinot Nero 2016

Potresti non pensare immediatamente al Pinot Nero quando pensi al vino tedesco, ma se non l'hai ancora provato, questa bottiglia biologica certificata è il punto di partenza perfetto. In Germania, il Pinot Nero è conosciuto come Spätburgunder (SHPAYT-boor-gun-der) e non solo ha una bella acidità, ma ha anche una gradazione inferiore (12,5% vol) rispetto alla maggior parte dei vini rossi, il che contribuisce a renderlo un ottimo rosso da farti superare un intero pasto del Ringraziamento senza farti venire sonno o pigrizia.

Cono Sur Bicicleta Pinot Nero 2018

Un ottimo posto dove cercare quando stai cercando vini che consegnano troppo per il loro prezzo: il Cile! Questo Pinot Nero è pieno di frutti rossi: fragoline di bosco, lamponi, prugne rosse, con un po' di affumicato nel finale (vibrazioni autunnali di falò, chiunque?). Un trucco per essere un grande ospite è portare una bottiglia di cui raccontare una storia. Bicicleta è un omaggio ai lavoratori del vigneto Cono Sur che girano per la tenuta in bicicletta e simboleggia la loro filosofia sostenibile e l'impegno per l'ambiente.

Il Borro Valdarno di Sopra Borrigiano 2018

Questo è forse il perfetto rosso autunnale. Va servito freddo, è ricco di note di mirtillo rosso, melograno, zenzero e pepe bianco. Vivace e luminoso, proviene dalla DOC Valdarno di Sopra in Toscana. Certificato biologico e ottenuto da uve Sangiovese, Syrah e Merlot raccolte a mano, questo drink come qualcosa di triplo del prezzo. Un vero vincitore.

Dadi Zinfandel di Murphy-Goode Bugiardo 2014

Per gli appassionati di rossi ricchi, confetturati e corposi, Zinfandel dovrebbe essere il tuo punto di riferimento! Per gli appassionati di storia, questo vino è appropriato per celebrare la nostra festa tutta americana perché i primi Zin pubblicizzati in America sono stati documentati nel 1832 (secondo il Wine Institute), e l'uva è stata ampiamente piantata durante l'era della corsa all'oro tra il 1852 e 1857. Pieno di ricche note di lampone e amarena, questo vino trascorre un lungo invecchiamento di 16 mesi in botti di rovere francese e americano per la massima morbidezza.

Terrazze delle Ande 'Reserva' Malbec Mendoza 17

Se stai cercando un regalo per il vino in cui non puoi assolutamente sbagliare, non cercare oltre! Un rosso di medio corpo ma intenso, morbido, vellutato, goloso e leggermente speziato, è ugualmente a suo agio in un barbecue estivo o davanti al fuoco in una serata fredda. È generoso, ma elegante (esattamente come vuoi essere percepito come ospite!) e presentarlo ai tuoi padroni di casa garantisce che sarai sempre nella lista degli ospiti.


10 migliori vini per il Ringraziamento 2020

Il Ringraziamento è alle porte. Con l'intensa stagione autunnale alle porte e i bambini a scuola, Halloween che arriva con la creazione di costumi necessari e l'intaglio della zucca, non è mai troppo tardi per anticipare il gioco e iniziare a pianificare il pasto preferito di tutti per le vacanze: il Ringraziamento! Hai messo insieme un epico menu del Ringraziamento, hai finalmente deciso se vuoi servire una torta di patate dolci o una torta di noci pecan (risposta finale, entrambe!) Ora è il momento di rispondere a tutte le domande importanti. che vino servire con il tacchino e il fixin!

Tieni presente che non devi scegliere un solo tipo. Se hai intenzione di servire degli antipasti, è bello avere qualche bottiglia di spumante a portata di mano per dare inizio alla celebrazione. Con l'evento principale puoi servire più bollicine, bianche o rosse! Quello che vorrai tenere a mente è lo stile del vino che servi. Come tutti sappiamo, una festa del Ringraziamento tende ad essere über ricca e grassa con un sacco di burro e panna, quindi ti consigliamo di scegliere un vino che possa tagliare un po' di quella ricchezza. Per look frizzanti e bianchi per bottiglie leggere e frizzanti. Evita tutto ciò che è eccessivamente dolce o invecchiato in rovere. Per i rossi, opta per un vitigno più leggero con una gradazione alcolica inferiore rispetto a uno che è pesante con molte note di frutta scura. Per aiutarti a iniziare e, si spera, a rendere le cose un po' più semplici, abbiamo messo insieme una lista di 10 vini che riempiono il conto. Auguro a tutti una sana e felice stagione delle vacanze!

Dai famosi produttori di vino in lattina, la Union Wine Company con sede in Oregon offre ora la sua bollicina leggera e rinfrescante in una bottiglia per quando l'occasione richiede un po' più di cerimonia.

Prodotto in un vigneto storico nella Loira, in Francia, questo bianco ha note di agrumi freschi con un pizzico di mineralità. Garantito per abbinarsi perfettamente con ripieno e sugo.

Questo bianco croccante con molta acidità rinfrescante è facile da trovare nella maggior parte delle enoteche o supermercati locali. Ottimo servito con gli antipasti ea tutto pasto.


Questo vigneto della contea di Sonoma eccelle nella produzione di Pinot dal sapore pieno. Mentre in genere si concentrano sull'imbottigliamento di un singolo vigneto, questo, ehm, si discosta dalla tradizione e abbina le uve di due distinti vigneti della Sonoma Coast (uno che produce succo di frutta e l'altro che aggiunge profondità terrosa) per creare un vino celebrativo che è parti uguali di frutta lussureggiante e speziatura pronunciata, il tutto legato con elegante intensità. Se stai servendo carne di manzo insieme al tuo tacchino quest'anno, questo collegherà i due abbastanza bene.

Se sei abbastanza fortunato da sopravvivere all'anno abbastanza bene da ringraziare sinceramente durante le vacanze, questo potrebbe essere il vino con cui farlo, se te lo puoi permettere. Prodotto da uve coltivate nel leggendario vigneto To Kalon della Napa Valley dalla pionieristica cantina Mondavi in ​​un anno di devastanti incendi, questo vino è una testimonianza della nostra capacità di resistere. Assapora ora o in cantina per dieci anni per brindare alla fine del decennio.


Il pacchetto da tre perfetto per: essere non convenzionale, perché tutto è non convenzionale in questo momento

Niente di quest'anno è stato normale, indipendentemente da come definisci "normale". Quindi bevi questi vini, che dicono tutti fottiti alle convenzioni in un modo o nell'altro.

Domaine les Grandes Vignes, "Bulle Nature" Pét Nat 2019 ($ 33) - Abbiamo parlato sopra del metodo Champagne per fare lo spumante. "Pét Nat" significa "pétillant naturel", che è un altro metodo di produzione dello spumante. È un metodo antico che è stato rivitalizzato negli ultimi anni e il risultato è un vino sidro a basso contenuto alcolico e spesso può avere un sapore simile al kombucha. Bevi un pét nat per una versione non convenzionale dello spumante.

Tiberio, Pecorino d'Abruzzo 2019 ($25) - Il pecorino è un formaggio, ma questo vino non è fatto di formaggio. Piuttosto, è fatto da un'uva non comunissima con lo stesso nome, coltivata in Italia. Questo bianco croccante si abbinerà benissimo al tacchino o al pollo, così come a qualsiasi contorno di verdure. Il cibo del Ringraziamento è basato su standard provati e veri, quindi puoi anche provare un'uva che è nuova per te.

Mee Godard, "Corcelette" Morgon 2018 ($ 35) - Hai sentito parlare di vino naturale ma non sei sicuro di quale sia l'affare? La regione francese del Beaujolais è il luogo in cui è davvero iniziato il movimento del vino naturale e i gamay dal corpo leggero prodotti qui sono un ottimo punto di partenza per l'esplorazione. L'enologo Mee Godard è nata in Corea del Sud, è cresciuta in Francia, ha studiato scienze enogastronomiche negli Stati Uniti e ora sta producendo alcuni dei migliori Beaujolais in circolazione. Morgon è una delle parti migliori, se non la migliore, del Beaujolais per il vino e un buon nome da sapere quando si sceglie qualcosa da una lista.


7 abbinamenti di vini del Ringraziamento e 2 allettanti ricette di tacchino!

Manca meno di una settimana al Ringraziamento – hai scelto la ricetta del tacchino e gli abbinamenti di vino? In caso contrario, non temere! Il Gourmet Glamour è qui per aiutarti a superare il tuo dilemma culinario. Per prima cosa, parliamo di vino:

Cercare di trovare un vino da abbinare a un gruppo di sapori così ampio e diversificato può causare una comune afflizione vinosa nota come WPP alias Paralisi da abbinamento vini. Con la cacofonia di sapori e consistenze coinvolti in un pasto progettato per riempirti fino a scoppiare, quale vino potrebbe mai? (1) completare il pasto, (2) fare appello a una varietà di palati e (3) non rompere la banca? Ecco alcuni suggerimenti e raccomandazioni per rendere il processo un po' più semplice per il Ringraziamento o per qualsiasi altro pasto festivo:

#1 Quando vengono presentati nello stesso pasto piatti come tacchino arrosto, cipolla caramellata e ripieno di pane di mais, composta di mirtilli rossi, casseruola di patate dolci e cavolini di Bruxelles, i migliori vini da selezionare (e potrei aggiungere anche gli ospiti) sono quelli che "gioca bene con gli altri". Scegli vini fruttati con un'acidità adatta al cibo che non solo stimolerà le tue papille gustative ma "non danneggerà" il tuo pasto già pieno di sapore. Tieni a bada i tannici Cabernet Sauvignon o gli Chardonnay molto stagionati e opta invece per vini che sono più leggeri nello stile come il 2012 Hahn Pinot Gris di Monterey, California (14$) o per i rossi, il Art + Farm’s The Messenger Red Wine Number One, NV ($ 16), anche dalla California.

#2 Gli stessi principi si applicano quando si cerca di soddisfare una varietà di palati durante la riunione delle vacanze. Evitare vini con tannini duri e pesanti influenze di rovere è di solito un buon piano di gioco. Seleziona un vino bianco alsaziano fruttato e accessibile o un vino frizzante e frizzante come il Prosecco per placare i tuoi ospiti. Sebbene universalmente attraenti, questi vini completeranno magnificamente i sapori del tuo pasto. Prova il Helfrich Gewürztraminer, Alsazia, Francia, 2011 (14$) o il BiancaVigna Prosecco DOC, Veneto, Italia, NV ($ 15). Per un rosso, prova l'elegante Copain “Les Voisins” Pinot Nero, 2010 ($ 42) dalla Anderson Valley della California.

#3 Sappiamo tutti che le feste come il Ringraziamento possono comportare l'alimentazione di un piccolo esercito di familiari e amici, tuttavia, trovare un vino appropriato da servire non deve rompere la banca. Scegli vini da regioni note per la produzione di ottimi valori a prezzi ragionevoli e salva i tuoi oggetti da collezione cult di Bordeaux e California di crescita classificata per un'altra occasione! Fai scorta dei tuoi vini di valore preferiti e tienili a portata di mano quando gli ospiti passano per un po' di "allegria festiva". Grandi esempi includono questo duo di Domaine de Triennes, il Sainte Fleur Viognier, 2011 (16$) o per il rosso, il Sant'Augusto, 2008 ($ 22) un blend di 50% Syrah, 40% Cabernet Sauvignon e 10% Merlot fermentato in botti di 2-6 anni di Domaine Dujac in Borgogna.

Inoltre, se non sei ancora sicuro di quale ricetta di tacchino provare, sono felice di condividere due dei miei preferiti di tutti i tempi che sicuramente piaceranno a una folla. La prima è una ricetta classica di Chef Tyler Firenze per Tacchino al forno con burro alla salvia. Il burro di salvia è spalmato sull'uccello e sotto la pelle e rende questo tacchino la più bella tonalità di mogano che tu abbia mai visto! Tieni pronta la fotocamera perché scatterai foto a destra e a sinistra. Dopo anni passati attraverso tutti i problemi di portare in salamoia il mio uccello, ho fatto questa ricetta un anno e ne sono rimasto entusiasta. Oltre a creare un bel colore, l'abbondante quantità di burro impedisce anche all'uccello di asciugarsi, quindi la salamoia non era più necessaria. Puoi anche fare il sugo con lo sgocciolamento, vedi sotto per una meravigliosa ricetta del sugo. Se fai questa ricetta di tacchino devi fare anche il Ripieno di cipolla caramellata e pane di mais che fa coppia con esso. È deliziosamente delizioso e consiglio vivamente di cucinare il ripieno nell'uccello, non c'è alcun sostituto. Nel caso in cui tutto il delizioso ripieno non si adatti, assicurati di avere una casseruola imburrata a portata di mano per cuocere l'eccesso.

Se stai cercando un uccello un po' diverso dalla preparazione classica, Il Tacchino Arrosto Di Contessa A Piedi Nudi Con Burro Al Tartufo è semplicemente fuori dal mondo! Il burro al tartufo bianco esalta il sapore del tacchino in modo così bello, ma l'uccello non sembra mai eccessivamente "tartufoso". Mio marito Steve non è il più grande fan del tartufo, eppure ha adorato questa ricetta. Se scegli di fare questo tacchino devi anche preparare il miglior sugo che abbia mai assaggiato, che è anche un Ina Garten ricetta. il suo delizioso sugo fatto in casa include Cognac oltre al vino bianco, panna e il dripping dell'uccello che sinergizzano per creare pura prelibatezza. Questo sugo funziona bene anche con il suddetto Tacchino al forno con burro alla salvia.

Spero che questi suggerimenti e ricette per l'abbinamento del vino del Ringraziamento vi piacciano! Tutti i vini citati in questo post sono disponibili su L'Atelier del Vino e saremo lieti di consultarti anche sul menu del Ringraziamento. Puoi sempre scrivere o chiamare 561.317.6663 con le vostre domande di abbinamento cibo e/o vino. Steve ed io vorremmo anche augurarvi un meraviglioso e benedetto Ringraziamento.


Il vino giusto da abbinare a ogni corso del Ringraziamento

Questi vini daranno il tocco finale perfetto alla cena del Ringraziamento.

La cena del Ringraziamento è un piantagrane. È il pagliaccio di classe delle cene delle feste. Il pasto è un miscuglio di sapori contrastanti, spesso in competizione, a volte addirittura in conflitto. È semplicemente troppo da gestire per un vino. E questa è la buona notizia. Perché il Ringraziamento ci offre la scusa perfetta per sperimentare una varietà di vini.

Ma prima di arrivare al pasto, ci sono gli ospiti da salutare. E questo significa bolle.

Le bolle fanno il colpo! Vino frizzante e i cocktail con champagne sono sempre un modo festoso per dare il via a una festa. Niente è paragonabile alle occasioni speciali.

Come scegli di brillare? C'è del vero francese Champagne, Certo. Meraviglioso, sì, ma costoso. Per uno scoppio di bolle meno costoso, prova l'italiano prosecco. È anche festoso e saporito e fa ottimi cocktail con champagne. Un altro buon valore è cava, lo spumante della Catalogna, Spagna. In Francia, oltre allo Champagne, si possono trovare deliziose (e meno costose) bollicine francesi in regioni come la Borgogna, l'Alsazia e la Loira — cerca la parola Crémant sulle etichette. E se vuoi stare più vicino a casa per questo pasto più americano, seleziona gli spumanti degli Stati Uniti — California, Oregon, Washington, New York e New Mexico stanno facendo dei veri vincitori.


Quali vini scegliere per le tue Feste del Ringraziamento

Nonostante i vini tra cui scegliere per le feste abbondano, vorrei stuzzicare la vostra curiosità sui vini italiani che ho scelto per la mia tavola.

Il Ringraziamento è una grande festa a casa mia e cerco sempre di farne un punto per scegliere vini artigianali di alta qualità che siano perfettamente bilanciati e completino magnificamente il pasto.

Come ho detto prima, nel mio post sul blog sui vini da dessert italiani, l'Italia è famosa per la sua abbondanza di vini artigianali di alta qualità. Hanno un'enorme diversità, con oltre 20 regioni in cui vengono prodotti i vini e oltre 500 varietà di uva.

Ho scelto alcuni dei miei vini bianchi italiani preferiti e una serie di ottimi vini rossi italiani per mostrarti una vasta gamma di vini che puoi servire con la tua cena del Ringraziamento, per vivere un po' della "dolce vita" italiana a casa tua Cena del Ringraziamento.

Vini Bianchi Italiani Incredibili

Poiché la maggior parte delle persone serve il tacchino (pollame) il giorno del Ringraziamento, non esiste un modo giusto o sbagliato di accompagnare il vino. Puoi scegliere un bianco o un rosso e sicuramente completeranno la tua cena. Se decidi di andare con un bianco, ecco un paio di suggerimenti:

Soave

Soave è un delizioso vino bianco italiano ottenuto da uve Gargenega, coltivate intorno al paese di Soave, sulle colline vulcaniche del Nord Italia. È noto per i suoi sapori di melone e scorza d'arancia. È secco e di corpo leggero ma con una ricchezza che aggiunge un tocco in più.

Pinot Grigio

I Pinot Grigio del nord Italia sono luminosi, leggeri e scattanti, con sapori di pesca bianca o nettarina e un'acidità frizzante. L'uva stessa ha una tonalità blu grigiastra ed è una mutazione del Pinot Nero. Viene comunemente coltivato in Veneto, Friuli Venezia-Giulia e Trentino-Alto Adige.

Il Pinot Grigio è diventato il vino bianco più popolare in Italia e anche il vino bianco più popolare negli Stati Uniti. Tuttavia, a causa della sua popolarità, troverai un'abbondanza di bottiglie prodotte in serie che inondano il mercato. Uno dei modi più semplici per assicurarti di bere un delizioso Pinot Grigio di alta qualità è evitare le bottiglie economiche. Piuttosto, cerca bottiglie che provengano dalle regioni sopra menzionate, con un prezzo a nord di $ 15.

Fiano

Il Fiano è un vitigno a bacca bianca di alta qualità diffuso ampiamente nel sud Italia (soprattutto in Campania). Il vino Fiano è ricco di noci e strutturato, con note floreali e mielate, speziate con un pizzico di frutta a nocciolo.

Il più pregiato è il Fiano di Avellino, che ha una denominazione DOCG (puoi leggere di più sulla DOCG in questo post). È caratterizzato da note lussureggianti di fiori d'arancio speziati con nocciole e una vivace acidità. Si accoppierà magnificamente con il tuo tacchino.

Vini Rossi Famosi Italiani

Nebbiolo, Barolo, Barbaresco & Gattinara

Il Nebbiolo è l'uva dei migliori vini di alta qualità del Piemonte, nel nord Italia, tra cui Barolo e Barbaresco. I vini ottenuti da uve Nebbiolo si caratterizzano per i loro tannini forti. Hanno un'acidità elevata e profumi caratteristici di ciliegia rossa, rosa e tè nero.

Il loro nome richiama la nebbia tipica del periodo dell'anno in cui quest'uva viene raccolta (in condizioni autunnali nebbiose e fresche).

Nebbiolo

Il Nebbiolo è anche un tipo di vino prodotto nella regione Piemonte e ovviamente prende il nome in modo creativo dall'omonima uva. Mentre il Barolo e il Barbaresco possono essere prodotti solo in pochi paesi del Piemonte, le uve Nebbiolo sono coltivate in tutta la regione.

Il vino Nebbiolo è molto popolare tra la gente del posto e per il suo profumo (il vino sa di rosa) è perfetto per celebrare occasioni speciali, come il Ringraziamento.

Barolo

Ma se ti senti più simile a un vino corposo, allora potresti voler scegliere il famoso Barolo. È il re dei vini rossi italiani! Viene prodotto in una piccola denominazione del Piemonte ed è tra i migliori vini da invecchiamento al mondo. Ha un aroma complesso e sapori di fragoline di bosco, tabacco, cioccolato, vaniglia ed erbe aromatiche.

Barbaresco

Tuttavia, se hai voglia di qualcosa di un po' più leggero, allora scegli il Barbaresco. È simile al Barolo e viene prodotto in soli tre piccoli paesi. Il Barbaresco è definito la regina dei vini italiani. È noto per la finezza e il bouquet profumato. Si abbina bene a cibi ricchi, quindi non puoi sbagliare con questo per il tuo tavolo del Ringraziamento.

Gattinara

Un altro vino da uve Nebbiolo che a volte viene un po' trascurato è Gattinara. Potrebbe non avere il prestigio di un Barolo, ma ha comunque un profilo delizioso. Il Gattinara può essere più simile a un Barbaresco che a un Barolo, con il suo gusto delicato ed elegante. Ha aromi floreali e terrosi, con una vivace acidità. Si abbinerebbe perfettamente con l'aperitivo per il tuo Ringraziamento.

Chianti

I Chianti di oggi sono di buona fattura e vengono prodotti in Toscana, vicino a Firenze e Siena. Chianti è una denominazione di vino regolamentata dal governo, il che significa che se il vino si chiama Chianti deve essere prodotto nella regione del Chianti. Ancora più restrittivo è il Chianti Classico, che non può che provenire dai confini dell'area storicamente riconosciuta.

Viene prodotto principalmente da uve Sangiovese. A questo si accompagnano quantità minori di altri vitigni toscani come Canaiolo, Colorino, Ciliegiolo e Mammolo. È secco, di medio corpo, di elevata acidità, con sentori di prugna e ciliegia. Personalmente, “Chianti Classico” è quello che ho scelto per la mia cena. Hai anche quei Chianti etichettati come "Riserva", che sono più concentrati e degni di invecchiamento.

Spero che troverai il vino giusto per te, per la tua cena del Ringraziamento, in questa guida ai vini italiani. I vini “Made in Italy” sono la strada da percorrere. Sono sempre ipnotizzato dai sapori profondi dei vini italiani ogni volta che ne sorseggio uno. Sembrano trasportarmi immediatamente sulle colline d'Italia.

Ti incoraggio a guardare questo fantastico video sui vini d'Italia per capire di cosa sto parlando... Puoi saperne di più qui

Ricette del Ringraziamento

Se stai cercando ricette per il Ringraziamento, ecco un paio dei miei preferiti che molto probabilmente appariranno sul mio tavolo, insieme a un tagliere di formaggi e carne italiani e, non dimentichiamoci, vini italiani:


Guarda il video: MI TERRIBLE SITUACIÓN ECONÓMICA CON EL TURCO PORQUE YO NO TRABAJO (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Korrigan

    I consider, what is it - error.

  2. Alejandro

    No. Niente di tutto ciò è vero. Non sto parlando della conversazione, finalmente sto parlando. Tutti gli argomenti sono Gamno.

  3. Coilleach

    È la tua scienza.

  4. Zolobei

    Grazie per il sito, una risorsa molto utile, mi piace molto

  5. Freddy

    In esso qualcosa è. Molte grazie per l'aiuto in questa materia.

  6. Daibhidh

    È la risposta divertente

  7. Meztijora

    Otterrai un buon risultato



Scrivi un messaggio