Ultime ricette

Rugelach al lampone

Rugelach al lampone


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Queste bellezze luminose e dolci sono l'aggiunta perfetta al tipico piatto per biscotti. L'aggiunta di scorza d'arancia e sale alla marmellata acquistata in negozio conferisce al ripieno una dimensione extra di sapore senza creare molto clamore in più. Inoltre, invece di modellare ogni rugelach individualmente, formiamo un ceppo, quindi lo tagliamo a spicchi. Non solo questo metodo è più facile da eseguire, ma rivela anche più degli interni inceppati e ricchi di noci.

Ingredienti

  • 2½ tazze di farina per tutti gli usi, più altra per spolverare
  • ½ tazza di zucchero semolato, diviso
  • 2 cucchiaini. sale kosher, diviso
  • 1 tazza di burro non salato freddo, tagliato a pezzi
  • 8 once. crema di formaggio, temperatura ambiente
  • 1½ tazza di noci tritate finemente
  • 1 tazza di marmellata o marmellata di lamponi o qualsiasi altro sapore
  • ½ tazza di lamponi o fragole liofilizzati
  • 1 uovo grande, sbattuto per amalgamare

Preparazione della ricetta

  • Mescolare la farina, il lievito, di tazza di zucchero semolato e 1 cucchiaino. sale nella ciotola di una planetaria dotata di attacco a foglia a bassa velocità per unire. Aggiungere il burro e sbattere finché non si appiattisce in pezzi di dimensioni di nichel e centesimo e gli ingredienti secchi assomigliano un po' alla sabbia, circa 2 minuti. Tagliare la crema di formaggio in 8-10 pezzi e aggiungere tutto in una volta al mixer. Sbattere fino a quando l'impasto inizia a agglomerarsi in pezzi (ma non così a lungo da formare una massa grande) con pezzi di burro e un po' di crema di formaggio ancora visibile, circa 1 minuto in più.

  • Rovesciare l'impasto su un piano di lavoro e dividerlo a metà. Pat ciascuno in un disco e avvolgere strettamente nella plastica. Raffreddare fino a quando non si ferma, 30-45 minuti.

  • Nel frattempo, mescolare insieme la scorza d'arancia, le noci, la marmellata e il restante 1 cucchiaino. sale in una ciotola media. Mettere da parte il ripieno.

  • Lavorando uno alla volta, stendere la pasta tra 2 fogli di carta da forno leggermente infarinati, spolverando con altra farina e girando e ruotando secondo necessità, in ovali spessi " di circa 18x11". Distribuire metà del ripieno su ogni ovale, lasciando un bordo di ½ ". Ruota l'impasto in modo che il lato lungo sia più vicino a te e arrotolalo a spirale, usando la pergamena per aiutarti a sollevarlo mentre procedi. Se l'impasto si attacca, lascia raffreddare 5 minuti prima di procedere Raffreddare l'impasto arrotolato fino a renderlo compatto, almeno 60 minuti e fino a 1 giorno (avvolto nella plastica).

  • Posizionare le griglie nei terzi superiore e inferiore del forno; preriscaldare a 375°. Tritare finemente i lamponi nel macinaspezie o con mortaio e pestello. Trasferisci in una piccola ciotola; mescolare nel restante ¼ tazza di zucchero semolato. Spennellare la superficie dell'impasto con l'uovo. Cospargere con metà dello zucchero di canna e tagliare a spicchi larghi 2" alla base e larghi ½" alla punta. Fai ogni taglio in diagonale, cambiando direzione ogni volta in modo che le estremità corte e larghe si alternino. Dividere il rugelach in 2 teglie foderate di pergamena. Cuocere, ruotando le teglie dall'alto verso il basso e dalla parte anteriore a quella posteriore a metà cottura, fino a doratura profonda, 28-34 minuti. Lasciar raffreddare su teglie, spolverizzando con lo zucchero di canna rimasto mentre è ancora caldo.

  • Fai in anticipo: I biscotti possono essere cotti 5 giorni prima. Conservare ermetico a temperatura ambiente.

Sezione RecensioniHo seguito la ricetta, ma alla fine ho deciso di spolverare i biscotti con lo zucchero al lampone dopo aver letto le altre recensioni. Mi sono piaciuti, ma non avrei aggiunto di nuovo il sale alla marmellata / scorza perché rendeva il ripieno troppo salato e distruggeva la brillantezza del sapore della frutta. (Potrebbe non essere lo stesso con ogni marmellata, ma è stato il caso della mia) Biscotto dall'aspetto impressionante, non troppo difficile da realizzare. Alcuni suggerimenti: come uno degli altri recensori, il mio zucchero e i lamponi liofilizzati bruciati nel forno . Lo metterei appena uscito dal forno. Inoltre, ho scoperto che la quantità di ripieno suggerita nella ricetta non era sufficiente: ho aggiunto un'altra 1/2 tazza di marmellata. Ero davvero nervoso perché ho letto tutte le recensioni tiepide e non cuocio spesso. Non riuscivo a trovare la frutta liofilizzata quindi ho omesso la copertura di zucchero e ho solo fatto l'uovo sbattuto ed erano di un bel colore dorato scuro. Per il secondo lotto, ho sperimentato con il cocco grattugiato nel ripieno e il cocco cosparso sopra (l'ho aggiunto circa 5 minuti prima che la cottura fosse finita per evitare che si bruciasse) e sembrava davvero carino. Non ho potuto assaggiare così tanto il cocco, ma stavo anche solo cercando di usare un po' di cocco avanzato lol. Ho anche grattugiato la scorza di limone nel ripieno e l'arancia perché volevo che fosse più scattante che dolce. Tutti coloro che li hanno mangiati sono rimasti incredibilmente colpiti e sono rimasto molto soddisfatto. La ricetta è molto laboriosa e non produce molti pezzi ma per un'occasione speciale (li ho fatti per il compleanno di mio suocero), è un bel progetto soddisfacente.AnonimoToronto, Canada1712/19Ho caldo e freddo su questo. L'ho fatto un paio di volte, cercando sempre di farli sembrare l'immagine. Sono un sacco di lavoro ma il ripieno è DAVVERO buono e le codette di zucchero al lampone sono carine. Detto questo, penso che la foto di esempio sia molto irrealistica. Non so come tutti gli altri nelle recensioni sembravano cuocerli così perfettamente. Si trasformano in grumi piatti marroni e spesso cadono. Inoltre se metti lo zucchero mentre cuoce (anche solo 3 minuti prima di toglierli dal forno) lo zucchero e i lamponi bruciano!!! È così triste. Infine, la dimensione che suggeriscono (2 pollici da un lato e 0,5 pollici dall'altro) è ridicola e persino difficile da inserire in bocca. Il miglior takeaway potrebbe essere il semplice ripieno - magari usalo con un biscotto più semplice Ho appena visto questa ricetta e non l'ho ancora fatta, ma sembra interessante. Mi piace l'idea. Tuttavia, sono la regina di Rugelach qui a Charleston. Anche se è un'impresa facile nel sud. Avevo trovato un'ottima ricetta su Epicurious. Il migliore di tutte le ricerche che ho fatto e lo userò e lo incorporerò con questo. Le signore. Chiunque legga questo, prenda nota! Per il tuo impasto, sono 2 tazze di crema di formaggio e 2 bastoncini di burro non salato e 1/2 cucchiaino. Sale. Temperatura ambiente. Usa una spatola e sbattilo fino a che liscio! Questo è tutto. Pat in un quadrato 7x7. Avvolgilo nella pellicola trasparente e mettilo in frigorifero per 24 ore! L'impasto deve riposare per almeno 24 ore. Può anche riposare più a lungo! Puoi anche dividerlo in 4 parti uguali. Quindi stendi ogni pezzo in un rettangolo di 8x12 pollici! Quando stendete il vostro primo pezzo, mettete su una teglia e mettete in frigorifero. Metti la carta da forno sopra e stendi il secondo pc. Di pasta e così via. Quindi prendi il primo pc.out. Non e intendo dire non mescolare la marmellata con le noci. Spalmate la vostra marmellata sul rettangolo. Puoi mescolare la tua scorza nella tua marmellata. Poi ci spolvererei sopra le vostre noci tritate finemente. Ora, se vuoi, puoi aggiungere dell'uvetta dorata tritata sopra. Ora mi chiedo se possiamo prendere un po' di quei lamponi tritati con lo zucchero e cospargerli sopra le noci. Quindi, quando hai finito, arrotola il rettangolo come un rotolo di gelatina. Quindi spennellate con il tuorlo d'uovo e cospargete con il composto di zucchero al lampone. Dovresti avere 4 rotoli lunghi su una teglia. Quindi metti nel CONGELATORE! Dovrebbero essere necessari circa 15 minuti prima che i rotoli diventino abbastanza duri da poter essere tagliati. E taglia solo 3/4 del percorso. Quando preparo il mio Rugelach normale, a 350 gradi, ci vogliono circa 55 minuti. Ma tutti i forni sono diversi. Sarai da solo. Ma non sai fare i triangoli. In questo modo viene molto meglio.lynn rossCharleston, SC12/02/19Sono venuti così bene. Non ho avuto problemi con la ricetta e sembravano proprio come la foto. Una svolta così intelligente su Rugelach con il taglio diagonale e la copertura di zucchero al lampone brillante e incisiva. La pasta frolla è tenera e deliziosa e la scorza d'arancia esalta il Natale. Il ripieno potrebbe però racchiudere un sapore più audace. Era piuttosto mite - forse la prossima volta userò marmellata fatta in casa o aggiungerò del lampone liofilizzato nel ripieno. Inoltre non sono sicuro dello scopo di spolverare le cime prima di infornare solo per farlo dorare così tanto. Perché non fare tutto dopo la cottura? Migliora lo spolvero dopo la cottura? Indipendentemente da ciò, li rifarò sicuramente.AnonimoLos Angeles11/04/19Voglio iniziare dicendo che non ho seguito esattamente la ricetta, quindi ecco le mie modifiche. Ogni volta che provo una nuova ricetta ne preparo metà, nel caso non venissero. Quindi vorrei aggiungere che non hai bisogno di attrezzature fantasiose per questa ricetta. Ho fatto l'impasto a mano, come faresti con la pasta frolla, e ho schiacciato i lamponi con il retro di un misurino. Ho fatto le mie metà di pasta in due tronchi, quindi un quarto della dimensione originale in modo da poterne fare uno con le noci e l'altro senza. Se lasci la scorza nella marmellata mentre l'impasto si sta riempiendo, la marmellata assume più sapore di arancia. Ho fatto raffreddare l'impasto prima di arrotolarlo e dopo averlo tagliato a fette. Anche se alcuni di loro sono caduti, ho scoperto che quelli con le noci sembravano ancora a posto, senza danni. Nel complesso hanno un ottimo sapore, ma se stai cercando le immagini lascerei dentro le noci. Ricorda, a meno che tu non stia scremando il burro per fare i biscotti o la glassa, di solito puoi farla franca senza usare alcun apparecchio fantasioso. non avere problemi con questa ricetta Il prodotto finale sembrava esattamente come nella foto. Penso che la chiave del successo sia la refrigerazione. Ho messo l'impasto in frigo per 1 ora prima di stenderlo. Era impossibile arrotolarlo in un ovale poiché continuava a rompersi ai bordi. Quindi ho tagliato continuamente i pezzi e li ho incollati sopra le interruzioni usando acqua e rilanciando quei punti. Alla fine ho avuto un rettangolo della dimensione appropriata. Poi ho rimesso la pasta arrotolata per un'altra ora. Poi era abbastanza consistente da stendere il ripieno senza rovinarlo. Dopo averla farcita e arrotolata ho messo in frigo l'impasto arrotolato per 2 ore. Il risultato finale è stato molto buono. Ho dato quattro stelle perché penso che questa ricetta possa essere migliorata. La prossima volta aggiungerò un po' di cannella e forse uvetta tritata.Michael SilversteinMontreal 15/02/19Non ho avuto problemi con le noci, tritare finemente è la chiave. Devo fare il mio GF, ho dimenticato di aggiungere la gomma xantana, quindi il modulo non c'era e non avevo accesso alla frutta liofilizzata. quindi i miei erano piuttosto blandi. Ho guardato altre ricette tradizionali e ne proverò una per confrontare. Dato che non avevo burro non salato, ho aggiunto solo 1 cucchiaino di sale e andavano bene, per niente salati.besusanCentral Wisconsin21/01/19Ricetta intrigante che ho seguito esattamente. Troppo salato e l'impasto era troppo morbido. Tagliateli più piccoli di 2 pollici e si sono rovesciati. A parte il sale, hanno un buon sapore ma hanno un aspetto molto poco professionale. La prossima volta userò una ricetta diversa, anche se potrei incorporare lo zucchero alla fragola sopra. AnonymousBoynton Beach, FL01/17/19I ne ho fatte una doppia infornata e sono venute davvero bene. Come in altre recensioni, ho avuto problemi a stendere il ripieno. All'inizio ho provato a usare una forchetta per spalmare le noci e alla fine ho aggiunto altra marmellata. Mi piace anche l'idea di spalmare il marmellata da sola e cospargendo le noci. Mi andava bene lavorare per spalmare il ripieno se significava che non sarebbero stati troppo pieni e trasudanti. Ho anche refrigerato l'impasto tagliato per 5-10 minuti prima di infornare perché ero nervoso che il il riempimento sarebbe trasudato. Questo sembrava efficace in quanto non avevo infiltrazioni. Sono confuso dalla lamentela bruciante in altre recensioni. La ricetta ti dice di riservare metà della miscela di zucchero / bacche e cospargere sopra subito dopo la cottura. il mio forno no guarda come l'immagine e la miscela di zucchero / lampone ha cotto un colore profondo (anche se non avevano affatto il sapore di bruciato). Quando ho aggiunto la miscela riservata, i biscotti sembravano molto simili all'immagine (senza food styling e photoshop, ovviamente). Prima di prepararli ero sicuro che non sarebbe valsa la pena, ma sono rimasto davvero soddisfatto della friabilità e del sapore intenso di lampone/arancia/noce. Un regalo così festoso e delizioso per le vacanze che rifarò sicuramente. Li ho fatti pochi giorni fa e sono venuti favolosi! Li ho regalati come regali di Natale come parte di un sacchetto di biscotti ed erano i preferiti di tutti. Ho praticamente seguito la ricetta - non sono sicuro di essere in grado di stendere l'impasto 18 "x 11" ma sono stato in grado di stendere il ripieno come scritto. Adoro l'idea di arrotolare l'impasto tra la carta pergamena - lo ha reso molto più facile che arrotolare sul mio piano di lavoro (ho fatto i biscotti al cioccolato Tahini Linzer e l'impasto si è attaccato al bancone, non importa quanto ho spolverato). Refrigerato un giorno in più (poiché ho esaurito il tempo per fare una manciata di altri biscotti ma non sembrava cambiare nulla). Ho diviso il tempo prima di cuocere 10-12 minuti, poi ho ruotato/cambiato le teglie, poi ho infornato altri 10 minuti e sono usciti appena fatti con un bel bordo dorato. Lo zucchero ai frutti di bosco è diventato marrone così ho spruzzato più del mix di zucchero/frutta dopo averli tirati fuori dal forno in modo che avesse il bel colore rosa ... e ho anche spruzzato un tocco di zucchero a velo per dargli un sguardo toccato dalla neve. Sicuramente aggiungerò alla mia lista di biscotti annuale e lo rifarò! Adoro questi!zenbladerColorado12/29/18Questi si sono rivelati abbastanza buoni e hanno un sapore meraviglioso. Alcuni si sono divisi e si sono aperti, ma per la maggior parte sono usciti abbastanza bene. Ho avuto abbastanza riempimento; ci voleva solo un po' di pazienza per diffonderlo. E, come consigliato, ho rifilato all'impasto e spostato i pezzi (ho usato un po' d'acqua per farli aderire) fino a formare un rettangolo (come si stende un rettangolo?). Ho abbassato il forno solo di un paio di gradi e li ho osservati molto da vicino verso la fine del tempo minimo di cottura. Appena dorate le ho tirate fuori e le ho spolverate con lo zucchero in più. Assomigliavano più o meno alla foto. Perché un po' dividono, do 4 stelle, ma ne farò altre per i regali (e mangio quelli che rompono--win-win!). Ho fatto i miei dei rettangoli e ho aumentato la marmellata nel ricetta. Altri recensori hanno detto che i lamponi sopra sono bruciati, quindi ho mescolato lo zucchero abrasivo rosso invece del granulato, che ha mantenuto il bel colore rosso. Sono d'accordo con una recensione precedente; l'impasto deve essere separato in tre tronchetti. Dopo 30 minuti alla temperatura richiesta (io uso un termometro da forno, quindi era preciso), il primo lotto è stato bruciato all'esterno e crudo al centro. Inoltre, il rugelach è caduto, non sono sicuro di come tenerli in piedi. Domani proverò a una temperatura più bassa con rugelach più sottile per ridurre, si spera, la combustione.lydveeOntario, Canada12/24/18Ottima ricetta! Li ho fatti due volte finora. La prima volta esattamente alla ricetta e la seconda con un paio di ritocchi. Ho aumentato leggermente il ripieno di marmellata - un po' di marmellata e noci extra, e ho lavorato le noci per ottenere una braciola più fine. Ho anche aggiunto una spremuta di succo d'arancia fresco dalla scorza d'arancia per aiutarla a diluirla. D'accordo che una forma rettangolare ha senso, ma ho usato le estremità dall'approccio ovale alla toppa come rotolamento. Raffreddare l'impasto è fondamentale. Assolutamente delizioso e meraviglioso con il mio caffè mattutino. Ricetta geniale! Sì, arrotolare in un rettangolo per facilitare il rotolamento, ma il resto della ricetta è azzeccato. Non capisco come gli altri non siano finiti con lo zucchero rosa, li abbiano fatti crollare (ricordarsi di raffreddare prima di infornare) o altri problemi menzionati. I miei erano perfetti e corrispondevano alla foto sulla copertina. Sono deluso nel dire che questi sono venuti fuori per niente come la bella foto - sono curioso di sapere come hanno messo lo zucchero di bacche in cima per rimanere rosa. Come alcuni altri hanno commentato, consiglierei di fare un RETTANGOLO di pasta, usando più marmellata nella miscela di ripieno (per farne di più e renderla più spalmabile) e osservando attentamente mentre cuociono. Potrei riprovare, facendo dei rotoli di pasta più piccoli e aspettando di cospargere la polvere di bacche fino alla fine del loro tempo di cottura.AnonymousCalifornia20/12/18Un disastro! Sono un fornaio esperto ma questi biscotti sono stati un completo fallimento. Non ho avuto problemi con il ripieno o l'impasto. Ho refrigerato i registri durante la notte. Anche con una base da 2 pollici i biscotti sono crollati nel forno. Lo zucchero al lampone si è rosolato, quindi anche se non fossero crollati, non avrebbero fatto il piatto da dessert. È tutta la settimana che sto sfornando biscotti complicati, quindi la temperatura del forno non è il problema. Che perdita di tempo. Biscotti fantastici! Difficile fare bene il primo tentativo. Le bacche liofilizzate li rendono un'aggiunta straordinaria a tutte le scatole di biscotti che sto spedendo. Ho cotto a 350 e questo ha lasciato l'impasto un po' meglio. I biscotti magri si sono rovesciati e quelli grassi non erano del tutto cotti. Il mix di marmellata era difficile da spalmare, quindi ho usato le dita per spingerlo senza strappare l'impasto. Un po' meno che sufficiente, quindi ho fatto l'ultimo ceppo con marmellata di fragole e rose ed è stato un successo! Fare tre ceppi da 9 x 16 pollici RETTANGOLI per un biscotto leggermente più piccolo che cuoce meglio. L'ho fatto esattamente come scritto, tranne per il fatto che non ho arrotolato il pasta tra la carta da forno. Il mattarello è scivolato due volte, quindi ho buttato via velocemente la carta e ho usato un po' di farina al suo posto. Penso che ottenere l'impasto della giusta consistenza in primo luogo potrebbe essere difficile. Dopo aver mescolato un po', ho passato l'impasto e ho pizzicato grossi pezzi di burro in modo da non lavorare troppo la farina con la spatola. Ho versato il composto di ripieno dappertutto e poi l'ho steso delicatamente con una spatola di gomma. Non ho prestato molta attenzione al tempo di refrigerazione e ho raffreddato i tronchi fino a quando non sono stati sodi. Non ho avuto problemi a tagliarli. Ho fatto un sacco di biscotti in questa stagione e questi sono alcuni dei miei preferiti finora. Anche tutti gli altri li adorano.AnonymousBurien, WA12/17/18 Come fornaio molto esperto che ha letto tutti i commenti precedenti, dirò che questa ricetta è un DISASTRO. L'impasto crolla quando lo si taglia in fette più piccole e si rovescia quando viene tagliato in pezzi più grandi. Sì, ho refrigerato correttamente! Il taglio in diagonale ha reso le aree strette troppo cotte e quelle più spesse sottocotte. L'aggiunta di più tempo ha bruciato la guarnizione di zucchero al lampone. Inoltre, il ripieno ha troppa arancia e poco sapore. Evita questa ricetta. Un cucchiaino di sale nel ripieno è DAVVERO troppo. Me li ha rovinati. Il salato/dolce è ottimo in alcune ricette ma non in questa. Non li rifarei come indicato. Le istruzioni per ovali e tronchi super lunghi li rendono anche più difficili da montare. La resa è stata molto maggiore rispetto alla ricetta. Ho avuto due problemi. Il ripieno era difficile da stendere uniformemente. Proverò a spalmare la marmellata e poi a cospargere di arachidi sulla marmellata come suggerito da un recensore. Ho aggiunto anche altra marmellata. La marmellata è trapelata durante la cottura, il che ha reso l'aspetto del biscotto non così meraviglioso. Ho arrotolato l'impasto in rettangoli 18x11 che hanno reso più facile arrotolare. Avvolgi i rotoli nella carta da forno e riponili su una teglia in frigo. Il gusto è ottimo ma hanno un aspetto familiare.bikingbakerTorrington, CT12/12/18 Ho preparato questi biscotti questo fine settimana con la speranza che entrassero nella mia scatola dei biscotti, tuttavia, penso che l'aspetto saggio sia finito per essere un gustoso degustatore sacrificale da avere in casa . Gusto super buono. Ho fatto un po' più di ripieno (ho usato 10 once di crema spalmabile contro 8 once) e mi è sembrato che ci fosse un sacco di ripieno. Se ce ne fossero di più, si sarebbe davvero spappolato ovunque. Il tempo di raffreddamento è essenziale per evitare strappi o strappi dell'impasto. Cotto per 28 minuti. L'unica cosa di cui sono deluso è che il mio non assomigliava per niente alla foto. Si sono appiattiti un po' e le cime si sono dorate, togliendo tutto il bel condimento rosa. Mi sono anche accorto di aver dimenticato di ruotare le teglie. E mi chiedo anche se il mio impasto avesse bisogno di essere steso di più. Quindi forse questo farebbe la differenza. Sono così gustosi, quindi mi chiedo se sperimento un po' di più se riesco a farli sembrare migliori. Prendendo qualsiasi suggerimento.AnonymousPortland, OR12/10/18Questi sono risultati perfetti per me, anche se erano più grandi di quanto mi aspettassi. Ho fatto due piccole modifiche. (1) Devi assolutamente raddoppiare la quantità di ripieno che fai. (2) Inoltre, qualcuno sotto si è lamentato del fatto che modellare l'impasto in ovali si traduce in biscotti irregolari - sarei d'accordo, e invece ho fatto dei rettangoli. Ecco un consiglio per stendere l'impasto: trovo davvero difficile arrotolare l'impasto tra pergamena perché il lo strato inferiore scivola semplicemente intorno. La soluzione è spruzzare un po' di spray da cucina sul piano di lavoro (sotto lo strato inferiore di pergamena) per aggiungere un po' di attrito.

Rugelach al lampone

Stamattina ho guardato fuori dalla finestra e ho deciso che oggi è una giornata tipo una tazza di tè. Il cielo è brutto grigio e pende minacciosamente basso, il Gabe non si sente bene e potrei aver mangiato uno di troppo di quei panini appiccicosi di ieri. E la parte peggiore di tutto questo è che devo davvero lasciare la mia casa e fare commissioni. Ma dal momento che sto sbrigando delle commissioni, e ogni bravo fornaio sa che bevi solo tè con i dolci, posso prendere una o due cose di cui potrei aver bisogno per il lampone rugelach… e poi fingere di avere davvero il tempo di sedermi e bere un un'intera tazza di tè mentre è ancora caldo.

Rugelach al lampone

1. Montare insieme burro e crema di formaggio

2. Mescolare più ingredienti, arrotolare, avvolgere, appiattire (leggermente)

4. Stendere l'impasto a circa 9 pollici

6. Tagliare in quarti, poi ogni quarto in terzi e arrotolare

finché non ne avrai molti (48 per l'esattezza!)

7. Spennellare con uovo sbattuto e cospargere con cannella e zucchero

Concediti…sono piccoli…quindi devi solo contare uno su due (o due)

Rugelach al lampone

(personalizzato dalla ricetta di Ina Garten trovata qui: http://www.foodnetwork.com/recipes/ina-garten/rugelach-recipe/index.html)

8 once di crema di formaggio, a temperatura ambiente

1/2 libbra di burro non salato, a temperatura ambiente

1/4 tazza di zucchero più 9 cucchiai, divisi

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1/4 di zucchero di canna, leggermente confezionato

1 1/2 cucchiaini di cannella in polvere, divisa

1 tazza di noci, tritate finemente

1/2 tazza di marmellata di lamponi senza semi

1 uovo sbattuto con 1 cucchiaio di latte, per il lavaggio delle uova

1. Montare il formaggio cremoso e il burro in una ciotola grande (o in una planetaria con attacco a foglia) fino a quando non diventa chiaro (almeno 3-5 minuti)

2. Aggiungi 1/4 di tazza di zucchero, sale e vaniglia. Con la planetaria a bassa velocità aggiungere la farina e impastare fino ad amalgamare. Stendere l'impasto su un piano ben infarinato e formare una palla. Tagliare la palla in 4 quarti e avvolgere ciascuno stretto nella pellicola, appiattendolo leggermente. Refrigerare per 1 ora.

3. Per preparare il ripieno, unisci 6 cucchiai di zucchero, zucchero di canna, 1/2 cucchiaino di cannella, ribes e noci in una piccola ciotola. Mettere da parte.

4. Su una superficie ben infarinata, arrotolare ogni pallina di pasta in un cerchio di 9 pollici. Trovo che sia più facile stenderlo con un pezzo di pellicola trasparente sopra l'impasto per evitare che il mattarello si attacchi. Ho anche tagliato i bordi dell'impasto dopo che è stato steso per creare un cerchio più carino e più rotondo (ma è solo l'ocd in me che parla).

5. (Per ogni cerchio) Spalmare 2 cucchiai di marmellata sulla superficie e cospargere con 1/2 tazza di ripieno. Premere leggermente il ripieno nel cerchio.

6. Taglia il cerchio in 12 spicchi uguali, tagliando l'intero cerchio in quarti e ogni quarto in terzi. Partendo dal bordo largo, arrotolare ogni fetta. Adagiate i biscotti, con le punte ripiegate sotto, su una teglia foderata con carta da forno. Raffreddare per 30 minuti. nota: tieni un panno umido vicino all'area di lavoro per pulire spesso il coltello: diventa piuttosto appiccicoso a causa della marmellata.

Mentre si raffreddano, preriscaldare il forno a 350 gradi.

7. Spennellare ogni biscotto con l'uovo sbattuto. Unire 3 cucchiai di zucchero con 1 cucchiaino di cannella e cospargere sui biscotti.

8. Cuocere per 15-20 minuti o fino a leggera doratura. Trasferire su una gratella e lasciare raffreddare.

Ora porterò quelli e la mia tazza di tè caldo sul mio divano…per gli scopi di questo blog faremo finta che il mio divano (e il soggiorno) assomigli a questo

(Ho questa foto salvata sul mio computer da un po' di tempo, mi scuso, non riesco a ricordare da dove provenga, quindi se è tua, grazie, vorrei farti visita)


  • 2 tazze di farina per tutti gli usi
  • cucchiaino di sale
  • 14 cucchiai di burro, tagliato a pezzi
  • 1 tazza di ricotta piccola cagliata, scolata
  • ½ tazza di zucchero bianco
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • ¼ tazza di frutta spalmabile al lampone
  • 1 tazza di noci pecan tritate

Metti la farina, il sale e il burro in un robot da cucina. Lavorare fino a ottenere un composto simile a briciole grossolane, quindi aggiungere la ricotta. Continuare a lavorare fino a quando l'impasto non si sarà unito. Dividere l'impasto in quattro parti uguali e avvolgere nella plastica. Mettere in frigo per almeno 4 ore.

Preriscaldare un forno a 400 gradi F (200 gradi C). Foderare una teglia con un foglio di alluminio.

Unire lo zucchero e la cannella in una ciotola. Stendete ogni porzione di pasta su una superficie infarinata in un cerchio spesso 1/8 di pollice. Distribuire 1 cucchiaio di frutta spalmabile al lampone, quindi cospargere con la miscela di zucchero e 1/4 di tazza di noci pecan su ogni cerchio. Premi delicatamente il ripieno nell'impasto usando un mattarello. Tagliare ogni cerchio in 16 spicchi. Arrotolare ogni fetta, partendo dall'estremità larga. Posizionare il biscotto con la punta rivolta verso il basso sulla teglia preparata.

Cuocere in forno preriscaldato fino a doratura, da 15 a 20 minuti. Raffreddare negli stampini per 10 minuti prima di rimuovere per raffreddare completamente su una gratella.


Rugelach al cioccolato e lamponi

Tempo di preparazione: circa 1 ora e mezza (più almeno 2 ore per raffreddare l'impasto Tempo di cottura: 20-25 minuti

Ingredienti

  • 2 bastoncini di burro non salato, temperatura ambiente
  • 8 once di mattoni di formaggio cremoso, temperatura ambiente
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 tazze di farina per tutti gli usi non sbiancata
  • 2/3 tazza di marmellata di lamponi senza semi (a meno che non si preferiscano i semi)
  • 2/3 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 3-4 cucchiai di noci pecan, tostate e tritate finemente (potete usare anche noci o mandorle)
  • 1/2 tazza di cioccolato agrodolce (3 once), tritato finemente o mini gocce di cioccolato

La ricetta

1. Per preparare l'impasto: sbattere insieme il burro e la crema di formaggio nella grande ciotola di un miscelatore elettrico fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. In una ciotola a parte, mescolare la farina e il sale e poi versare nella miscela di burro/crema di formaggio. Sbattere a bassa velocità fino a quando la farina è appena visibile. Capovolgere l'impasto su un pezzo di pellicola trasparente, appiattirlo in un disco grande e avvolgerlo bene nella plastica. Raffreddare per almeno 2 ore e fino a 3 giorni.

2. Mentre l'impasto si raffredda, foderare 3 teglie con carta da forno e mettere da parte. Scaldare la marmellata in un pentolino solo per allentarla un po' per una più facile diffusione. Mettere da parte. In 4 ciotoline separate preparate i vostri ripieni. Mescolare lo zucchero e la cannella in una ciotola, le noci pecan in un'altra, il cioccolato in un'altra e il tuorlo d'uovo sbattuto insieme nella quarta.

3. Dividere l'impasto in tre e adagiarne uno su un ripiano o un tagliere ben infarinato e rimettere gli altri in frigorifero fino al momento di stenderli. Usando un mattarello ben infarinato, stendere l'impasto in una sorta di cerchio sottile di circa 12 pollici di diametro.

4. Distribuire 2-3 cucchiai di marmellata riscaldata su tutta la superficie dell'impasto. Quindi cospargere 3 cucchiai di zucchero alla cannella su di esso. Cospargere con 2 cucchiai di cioccolato e 1 cucchiaio di noci. Per fare in modo che i ripieni rimangano attaccati all'impasto, premere leggermente su tutto con un pezzo di carta da forno (salvo per i restanti due pezzi). Usando un tagliapizza o un coltello affilato, tagliare prima la pasta a metà e poi in quarti. Ora taglia ogni quarto in 4 triangoli. Arrotolare ogni triangolo dall'esterno verso il centro, mantenendo il rotolo stretto. Trasferisci i pezzi arrotolati su una teglia preparata, cercando di mantenere le estremità appuntite dei biscotti sul fondo e distanziali di almeno 1 pollice l'uno dall'altro. Mettere l'intera teglia nel congelatore per 15 minuti.

5. Preriscaldare il forno a 350ºF e ripetere i passaggi 3 e 4 con i restanti due pezzi di pasta, assicurandosi di metterli nel congelatore per farli raffreddare prima di infornare.

6. Estrarre il primo vassoio dal congelatore, spennellare il rugelach con l'uovo sbattuto e cospargere con lo zucchero turbinado. Infornare per 20-25 minuti finché non saranno dorati e gonfi. Assicurati di trasferire i rugelach dalla teglia mentre sono ancora caldi o potrebbero essere difficili da trasferire una volta che la marmellata che fuoriesce dai biscotti, si indurisce. Lascia raffreddare i biscotti prima di servirli.

7. Rugelach si conserva in un contenitore ermetico per diversi giorni a temperatura ambiente.

Nota: Ricetta adattata da Il ricettario della cucina innamorata di Deb Perelman. Non ho cambiato molto se non per aumentare un po' le noci tritate. Questi sono abbastanza perfetti così come sono!


Il miglior Rugelach

Non sono sicuro che tu capisca cos'è un Rugelach e l'unico modo in cui posso descrivere questo cookie è che sono un MOMENTO AHHHHHH che aspetta di accadere. Questa è la mia ricetta Rugelach preferita in assoluto. È adattato da @inagarten ed è facile da realizzare anche se richiede tempo. Non è il modo in cui di solito mi occupo di ricette perché ho un problema di adolescenti

Sto aggiornando questo post oggi perché ho sentito il bisogno di farlo. Come mai? Bene, perché puoi davvero usarlo come ricetta base con così tanti ripieni diversi. Oggi ho immerso nella confettura di lamponi per la confettura di albicocche nella ricetta originale e ho omesso le gocce di cioccolato. Ora, so che omettere il cioccolato in qualsiasi cosa è un grosso errore e verrò punito per averlo fatto, tuttavia questi rugelach al lampone si sono rivelati altrettanto deliziosi senza l'aggiunta delle patatine.

Sto tenendo un paio di foto originali qui solo per mostrarti che aspetto hanno quelle albicocche/cioccolato. Questi sono sicuramente i classici e i miei ragazzi ne sono seriamente ossessionati.

Parliamo anche del fatto che non sono perfetto e faccio schifo in matematica. Quando ho visto questa ricetta per la prima volta, ho pensato di dividere l'impasto con il mio tagliapizza e ottenere automaticamente 12 pezzi triangolari uguali. Destra? WRONGGGGG. Ho tagliato il mio cerchio rotondo al centro. Poi lo taglio di nuovo al centro. La prossima cosa che ho saputo che avevo 16 pezzi invece di 12. CHE COSA? Ci sono due ragioni per questo….

Se finisci con 16 pezzi, avrai un rugelach molto piccolo. Non c'è nulla di sbagliato in ciò. Vengono mangiati altrettanto velocemente e puoi convincerti che due di questi hanno le stesse dimensioni di un biggie. È sensato per me. Che ne dici di te?

Un'altra cosa. Perché stai preparando un impasto base di formaggio cremoso…..ci sarà “tempo freddo”. Dicono “le cose buone arrivano a quelli che aspettano” e questa è una di quelle cose buone che vale la pena aspettare.

Prova questi e dimmi che non sei andato direttamente al paradiso dei biscotti. Sono davvero amore al primo morso.


Rugelach dolce al lampone

Questi deliziosi e classici biscotti arrotolati hanno una ricca crosta di formaggio cremoso e burro e sono ripieni di zucchero alla cannella e marmellata di lamponi (puoi anche aggiungere mini gocce di cioccolato per una confezione extra di bontà). Raddoppia la ricetta: un lotto non è mai abbastanza!

Ingredienti

Per l'impasto

  • 2 tazze di farina
  • 2 cucchiai. zucchero
  • 1/4 di cucchiaino. Sale kosher
  • 2 bastoncini di burro non salato, freddo, tagliato a pezzi da 1/2 pollice
  • 6 once. formaggio cremoso, freddo, tagliato a pezzi da 1/2 pollice

Per il ripieno

  • 1/2 tazza di zucchero mescolato con 1 cucchiaino. di cannella in polvere
  • 12 cucchiai di marmellata di lamponi o conserve Io uso la marmellata di lamponi Kosher di Shwartz
  • 8 cucchiai. mini gocce di cioccolato fondente (facoltativo)
  • 1/3 di tazza di panna da montare

Istruzioni

Per l'impasto

Frulla i primi 3 ingredienti nel robot da cucina. Aggiungere il burro e la crema di formaggio e tagliare usando i turni on/off fino a quando l'impasto inizia a formare grumi. Raccogliere l'impasto in una palla. Dividere l'impasto in 4 parti uguali e appiattire in dischi.

Avvolgere ogni disco in plastica e conservare in frigorifero per 2 ore. Può essere preparato con 2 giorni di anticipo. Da tenere in frigorifero. Lasciar ammorbidire leggermente a temperatura ambiente prima di stendere.

Per il ripieno e per fare il Rugelach

Foderare teglie grandi con carta da forno. Probabilmente avrai bisogno di due 2 fogli. Mescolare lo zucchero e la cannella in una piccola ciotola. Stendete 1 disco di pasta su una superficie infarinata a un giro di 9 pollici. Kee

Distribuire 3 cucchiai di confettura di lamponi sull'impasto, lasciando un bordo di 1 pollice. Cospargere con 2 cucchiai di miscela di zucchero alla cannella e 2 cucchiai. di gocce di cioccolato (se le usate). Premi bene il ripieno per farlo aderire all'impasto.

Tagliare l'impasto in 8 spicchi uguali, come se si stesse affettando una pizza. Partendo dall'estremità larga di ogni fetta, arrotolare strettamente. Arrange cookies, tip side down, on prepared baking sheet, spacing 1 1/2 inches apart and bending slightly to form crescents. Repeat the process with the remaining dough disks, preserves, cinnamon sugar mixture and chocolate chips (if using them).

Place baking sheets in freezer for 30 minutes to allow cookies to chill and firm.

Position rack in center of oven and preheat to 375°F. Brush cookies lightly with whipping cream. Bake frozen/cold cookies until golden brown, about 40 minutes. Trasferire i biscotti su delle griglie e raffreddare completamente. (Can be made ahead. Store in airtight container at room temperature up to 1 week or freeze up to 1 month.)

As for me, I’m a raspberry or chocolate and cherry rugelach kind of girl, and I have a lot of experience making these (some not so good, as when I torched my first batch because I didn’t use parchment paper because I didn’t have any, and let’s just say they burned to very non-appetizing crisp). So, lesson one when it comes to making rugelach: parchment paper is your best friend! If you don’t have parchment paper, wait until you do before going to all the effort of making these cookies. You need the parchment to catch the preserves and jam that will ooze from the rugelach during the baking process and to help the cookies crisp, but not burn on the bottom. Don’t bother making them without your trusty parchment. Aluminum foil, wax paper or a Silpat will not do and don’t handle the heat as well.

As for the fillings, you can use just about anything you like and add things as you go: cinnamon, cinnamon sugar, chopped nuts, raisins, dried cherries or cranberries, chopped dried apricots, etc., along with your favorite preserves or jam. For this recipe, I’m using raspberry jam. While I typically don’t recommend brands (this post is not being endorsed or sponsored in any way), I’m using Shwartz’s (kosher) raspberry jam. I love the taste and smell of this spread–it’s exactly like the filling in the jelly doughnuts of my childhood, so I have a particular fondness for it, but you can you use ANY brand you like.


Unfussy rugelach

The single most frequently asked (possibly rhetorical but I’ve never let that stop me before) question in regards to the sweet recipes on this site is “How do you not eat all of these?” And I finally have an answer: They’re not rugelach. I love chocolate cake with chocolate frosting, I think snickerdoodles are wildly underrated, but rugelach — those impossibly flaky Central European crescent cookies — are the single item in the category of foods that are just not allowed to be here ever, because there’s something about the glorious harmony of it all (the salty cheese, the tart jam, the cinnamon aroma, the crunch, and if you love your people, the chocolate, gaaah) that it will not be safe with me. Or I will not be safe with it. Which is unfortunate, because I have an avalanche of rugelach in my apartment right now.


Previously, the only things that prohibited me from an all-rugelach diet were the fact that: they are mai as good from a bakery, even a great one, as they are homemade and that they’re pretty tedious to make. Butter and cream cheese must be softened, which takes forever in the winter. The dough has to be beaten with a mixer, then chilled, then rolled out, one-quarter at a time, then spread with jam and nuts and dried fruit and, because you love your friends, chocolate and then cut into 16 wedges and each rolled individually then arranged on a baking sheet, brushed with egg or cream wash, sprinkled with more sugar, baked and cooled then repeated three more times with the remaining dough and even I don’t love them enough to do that more than once a year.

This year I set out to prove that they could be made with much less work and much less tedium, and unfortunately (for me, send help) succeeded. Because you don’t obsess over these pastry wonders as much as I do without picking up a few things along the way, first, let me throw down some bossy Rugelach Knowledge:

    1. There’s only one cream cheese dough recipe. We may say you love Ina’s or Martha’s or Maida’s or Rose Levy’s (I do too) but they are all formulaically the same: 1/2 pound butter, 1/2 pound cream cheese, just shy of 1/2 pound flour (2 cups) and a little bit of salt. There are versions that use other kinds of tangy dairy — farmer’s, quark, and even sour cream — but the proportions are the same. Trust it it’s perfect.
    2. Many people add sugar to the dough. You should not. The beauty of rugelach is in the contrast between the faintly salty dough and the sweet, nutty, aromatic and lightly tart fillings. Don’t even try to argue with me over this.
    3. All rugelach worth eating leak because the ones that don’t are scant on fillings and that is unacceptable. Shrug off the mess and focus on all the good stuff that stayed inside.

    Plus, the two new ones I learned this week:

    1. If you have a food processor, you can make rugleach dough in under 60 seconds. You don’t even need to warm the ingredients up first. [Imagine the praise-hands emoji inserted here.]
    2. Rugelach don’t need to be rolled into painstaking crescents to be amazing. I often seem them at bakeries in little sliced logs they’re easier to make, just as delicious, and pack up more neatly in cookie tins. Or, you can have a little fun messing around with the shapes, as I did. Bonus: All of them are the simplest thing since rolled dough.

    Rugelach, previously: As pinwheel cookies and also that one time I went to The Pioneer Woman’s ranch and made her cinnamon rolls with rugelach fillings.

    Unfussy Rugelach

    • Porzioni: 48 rugelach
    • Volta: 1 ora, più il tempo di raffreddamento
    • Fonte:Adapted from The Smitten Kitchen Cookbook
    Impasto
    Riempimento
    Fine

    In a food processor: Place flour and salt in work bowl fitted with standard blade. Pulse to combine. Add cream cheese, chopped into large chunks, and run machine until it’s fully dispersed into the flour. Add butter in large chunks and run machine until dough starts to clump. Dump out onto a large piece of plastic wrap and form into a flattish disc.

    With a mixer: Let butter and cream cheese soften at room temperature. Beat both together until light and fluffy. Beat in salt. Add flour, beating until it disappears. Scrape dough onto a large piece of plastic wrap and form into a flattish disc.

    Both methods: Chill dough until totally firm — about 2 hours in the fridge you can hasten this along in the freezer for about 30 minutes. (Dough keeps in fridge for up to a week, and in freezer much longer.)

    Heat oven to 350 degrees F and line a couple baking sheets with parchment paper or nonstick baking mats.

    Stir cinnamon and sugar together in a small dish. Combine coarse mixture of chocolate, nuts and dried fruit in a second dish.

    Divide dough into quarters and roll first quarter out on a floured counter into a rectangle about 12 inches wide and 7 to 8 inches long, with the wider side to you. Thinly spread jam to all but the furthest 1/4 inch from you — which seals better once rolled if bare — with about 2 to 3 tablespoons jam. (I find that with seedless raspberry, 2T covers nicely but with thicker jam, you’ll need 3T to coat it thinly. If your jam is difficult to spread, you can warm it gently in the microwave for a few seconds first.) Sprinkle with 2 tablespoons cinnamon-sugar mixture, then 4 tablespoons coarse fruit and nut mixture.

    Roll dough from the 12-inch side in front of you into as tight as a log as you can, using your fingers to lightly seal the ends onto the log. Repeat with remaining logs.

    Shape your cookies [see additional images at end of recipe]:

    To make classic, easy sliced cookies: Place log of filled dough in freezer for 10 to 15 minutes it will cut more cleanly once semi-firm. Trim ends from log so they have a clean shape. Cut log into 10 to 12 even slices. Arrange on prepared baking sheets a couple inches apart from each other.

    To make a ring of spirals: Place log of filled dough in freezer for 10 to 15 minutes it will cut more cleanly once semi-firm. Trim ends from log so they have a clean shape. Cut log into 10 to 12 even slices. Arrange them in a ring formation on prepared baking sheets so that each link touches. Do note: This will be the hardest to lift in one piece from the baking sheet once cool.

    To make a pull-apart wreath: Form log into a ring, connecting the ends and smoothing the dough to seal the shape. Place ring in freezer for 10 to 15 minutes it will cut more cleanly once semi-firm. On prepared baking sheet, cut 10 to 12 evenly spaced apart notches in ring, cutting through all but the last 1/4-inch of log so it stays connected.

    To make a pull-apart log: Place log of filled dough in freezer for 10 to 15 minutes it will cut more cleanly once semi-firm. Trim ends from log so they have a clean shape. On prepared baking sheet, cut 10 to 12 evenly spaced apart notches in log, alternating sides that you cut from, cutting through all but the last 1/4-inch of log so it stays connected.

    To make a split log twisted together like a babka: Don’t. It was a flopped-open mess. We couldn’t even eat it. [biggest lie, ever]

    For all shapes, to bake finish: Brush top(s) lightly with egg wash and sprinkle with a total of 1 teaspoon of the remaining cinnamon-sugar mixture. Bake for 20 to 25 minutes, until golden brown on top. Individual cookies need to cool only a few minutes on baking sheet before they can be transferred to a cooling rack but larger rings, wreaths and logs do best if they cool at least 3/4 of the way to solidify more before attempting to carefully transfer them.

    Avanti: Cooled cookies keep in a container at room temperature for a week, and in the freezer for a month. Just not around here. Your filled log of rugelach is also easy to freeze, pre-baking, until needed. Wrap well, and you can slice it into cookies straight from the freezer, baking them while still frozen — you’ll just new a few extra minutes in the oven.


    Chocolate Raspberry Rugelach and Cinnamon Walnut Rugelach

    There are SO MANY ways you can choose to fill your rugelach. Cinnamon, walnuts and raisins are most popular, but jam, chocolate, and really any sweet combo you can think of is fair game.

    We love the nutty and caramely combo that our cinnamon walnut filling creates. (And it&rsquos great with pecans too!) But, it&rsquos hard to beat chocolate in anything, which is why we really fell for our chocolate raspberry rugelach.

    Particularly if we&rsquore using a chunky filling, we like to cut the dough before we spread the filling onto it. This way, the cut lines are even, and we don&rsquot have to worry about running into nuts or chunks of chocolate as we cut. Sure, you&rsquoll lose a little filling as your roll, but just tuck it back in and you&rsquoll be ready to go.

    Do you have a favorite rugelach filling? We&rsquod love to hear how your family makes these!


    Rugelach Fillings

    Questo rugelach recipe is focused around the combination of chocolate and raspberry. There’s a touch of cinnamon sugar because, well, that’s traditional on all rugelach cookies. But before you go testing other rugelach filling, we altamente recommend our house favorite: chocolate and seedless raspberry preserves!

    Here are a few other suggestions for if/when you want to branch out:

    • Cannella
    • Fruit jams or preserves, such as raspberry (duh) or apricot – the two most popular fruit fillings!
    • Poppyseeds
    • Chopped nuts, such as walnuts or pistachios
    • Dried fruit, chopped finely, such currants, raisins, apricots, or prunes

    Why chocolate and raspberry? Honestly, it’s what I grew up eating. Whenever there was an assortment of rugelach cookies, I always went for the raspberry rugelach first (and chocolate second).

    One bite and you’ll be overcome by that familiar, yet unexplainable phenomenon wherein you immediately begin laughing, but you have no clue why.

    The taste is familiar, but the texture! It’s layer upon layer of tender, pull apart flakiness. That is the beauty of a delicious, homemade rugelach cookie!!

    Questo chocolate rugelach recipe is our family favorite and we are so excited for you to try it too!

    If you make these Chocolate Raspberry Rugelach, please let us know by leaving a review below!

    And make sure to sign up for our newsletter and follow along on Instagram, Pinterest, and Facebook for more Well Seasoned recipes! DON’T FORGET to tag us on social channels when you make a recipe at #wellseasonedstudio !! We LOVE seeing what you’re up to in the kitchen!


    Guarda il video: Apricot Walnut Rugelach -- a Cookie That Wants to Be a Pastry (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Okpara

    Posso suggerire di venire su un sito su cui ci sono molti articoli su questa domanda.

  2. Radolph

    L'eccellente risposta

  3. Clodoveo

    Completamente condivido la tua opinione. Idea eccellente, sostengo.



Scrivi un messaggio